Tutto sul detergente per ammoniaca

Howard Shooter / Getty Images

L'ammoniaca pulisce pavimenti, microonde e forni con cibo bruciato. Ma è il modo migliore per pulire la tua casa ">

L'ammoniaca, che è un composto di azoto e idrogeno, viene spesso propagandata come "detergente naturale", ma questo è un esempio in cui il naturale non è sempre il migliore. L'ammoniaca è nota per il suo odore molto pungente. L'odore da solo può causare irritazione alle persone con problemi respiratori. I tuoi occhi possono iniziare a lacrimare non appena lo senti, anche nelle basse concentrazioni che di solito sono riservate alla pulizia della casa. È così forte. Molte persone vengono spente dall'odore e si chiedono come qualcosa che puzza così pesantemente possa pulire in modo così efficace.

Ma l'ammoniaca è un detergente efficace e, gestito correttamente, è sicuro.

L'ammoniaca può essere utilizzata efficacemente come detergente per specchi e vetri ed è economica rispetto ad altri detergenti. Questo è solo uno dei vantaggi della pulizia con ammoniaca.

Pulizia dell'ammoniaca: cosa fare, cosa non fare

Ecco alcuni consigli sulla pulizia dell'ammoniaca:

  • Non usare ammoniaca come detergente per pavimenti per pavimenti senza cera. Nel tempo, l'ammoniaca può causare danni ai pavimenti.
  • Leggere attentamente le istruzioni sulla bottiglia, perché deve essere utilizzata e conservata in modo sicuro. Le istruzioni possono anche dirti su come diluire efficacemente l'ammoniaca e cosa fare in caso di incidente con la pulizia dell'ammoniaca.
  • Le soluzioni di ammoniaca (dal 5% al ​​10% in peso) possono essere utilizzate come detergenti per la casa, in particolare per il vetro.
  • L'ammoniaca funziona perfettamente nelle microonde per sciogliere le particelle di cibo ma anche bollire una ciotola piena d'acqua funziona altrettanto bene. Il vapore dell'acqua si scioglie cotto sul cibo senza i fumi di ammoniaca.
  • Per pulire il forno con ammoniaca, scaldalo a 150 ° F e poi spegnilo. Metti 1/2 tazza di ammoniaca in una ciotola resistente al forno sullo scaffale superiore e una padella di acqua bollente sullo scaffale sottostante. Chiudi la porta e lasciala riposare per una notte. Alcune persone sostengono che lasciare un piatto pieno di ammoniaca durante la notte in un forno allenterà il cibo cotto. Tuttavia, potresti scoprire che i fumi sono insopportabili. Prova un detergente per forno privo di fumi o una pasta di bicarbonato di sodio per pulire i piatti incrostati.

avvertimento

Non mescolare mai ammoniaca in alcun liquido che includa la candeggina, perché potrebbe generare un gas velenoso. Inoltre, una soluzione di ammoniaca può essere irritante per gli occhi e le mucose. Può anche irritare la pelle quando viene a contatto con il corpo.