Migliori opzioni per gli strumenti di pulizia delle foglie autunnali

Le foglie d'autunno iniziano meravigliosamente, ma alla fine diventano solo un disastro sul prato. La pulizia delle foglie in autunno non è un lavoro ingrato che molti giardinieri non vedono l'ora. Alcuni giardinieri si chiedono se sia addirittura necessario rastrellare le foglie. Le foglie non si compostano naturalmente sul prato ">

Si lo faranno. Se hai solo poche foglie, potresti stare meglio lasciandole soffiare tra i cespugli, trasformandosi in pacciame e fertilizzante. Oppure potresti voler far passare il tosaerba su di loro e lasciarli sfamare. Ma se hai foglie consistenti, così tante che non riesci a vedere il prato sottostante, le foglie soffoceranno e uccideranno l'erba molto prima che si trasformino in fertilizzante.

Se è così, in un modo o nell'altro, dovrai raccogliere le foglie dal tuo prato e in realtà non ci sono molte opzioni.

Opzioni di rastrellamento delle foglie

  • Collega un sistema di insacco al tuo tosaerba. Ciò è particolarmente utile con i trattorini. Se hai una proprietà di grandi dimensioni, alberi maturi o una brutta schiena, un sacco di foglie ti renderà la vita molto più semplice. Come per la maggior parte della pulizia meccanica delle foglie, le foglie dovranno essere asciutte o intaserai il tosaerba e il sacco.
  • Utilizzare un soffiatore per foglie / aspirapolvere manuale. Questi sono molto popolari nei sobborghi, ma sono rumorosi, pesanti e un po 'puzzolenti. A loro favore, i soffiatori e gli aspirapolvere svolgono un buon lavoro di sminuzzamento delle foglie secche e svolgono rapidamente il compito di ripulire vialetti e marciapiedi. Tuttavia, non perdere tempo a cercare di usare un soffiatore e aspirare su foglie bagnate.
  • Rastrellare. Non è glamour e certamente non c'è un portabicchieri, ma è efficiente e ci sono pochi sentimenti di tale soddisfazione totale come quando hai finito di rastrellare il tuo giardino. Oggi ci sono molte più opzioni quando si sceglie un rastrello da giardino.
  • I rastrelli ergonomici, che sono il tipo con la maniglia piegata, sono molto più facili sul retro una volta che impari a lasciare che il rastrello faccia il lavoro.
  • Le maniglie con imbottitura in schiuma aiutano a prevenire vesciche, lesioni al polso e alle mani.
  • I rastrelli più ampi riducono il tempo di rastrellamento effettivo.
  • I ranghinatori in espansione ti consentono di utilizzare l'arco più largo per rastrellare il prato e restringere l'arco quando è necessario passare tra cespugli o strutture.
  • Hanno persino sviluppato rastrelli "senza ostruzioni".

Cosa fare con tutte quelle foglie

Qualunque sia il metodo di pulizia delle foglie che scegli, non spingere le foglie sul marciapiede per il ritiro. Pensa alle foglie autunnali come all'oro del giardino. La muffa delle foglie, o foglie semi-marce, è ricca di sostanze nutritive e aggiunge sostanza organica sostanziale al terreno. Puoi creare lo stampo delle foglie molto facilmente semplicemente accumulando tutte le tue foglie e lasciandole riposare per circa un anno. Il fondo della pila inizierà prima a decomporsi e può essere utilizzato come emendamento del terreno o pacciamatura.

Usa foglie tagliuzzate come pacciamatura

Le foglie tagliuzzate possono anche essere usate come pacciame. Le foglie devono essere asciutte per essere distrutte, ma inumidiscile subito dopo la pacciamatura o il vento le riporterà tutte sul prato. Non usare foglie non tritate. Le foglie non frantumate si uniranno e formeranno uno strato denso che non permetterà all'acqua di passare attraverso.

Usa le foglie tagliuzzate come compost

Entrambe le foglie triturate e non triturate possono essere utilizzate come componente "marrone" nella pila di compost attiva. Come accennato, le foglie secche ammucchiate da sole alla fine si decomporranno in muffa fogliare, che è un tipo di compost. Ma combinare le foglie secche con i rifiuti del giardino verde si tradurrà in un mucchio attivamente in decomposizione e accelererà il processo.