La migliore vernice per salotti

Il tuo salotto vede molta azione. È il luogo in cui ti rilassi e ricarichi, diverti o ti riorganizzi in famiglia dopo una lunga giornata. Una stanza così versatile ha bisogno di una vernice resistente. Ecco perché la migliore vernice per salotti è quella che può resistere alla vita di tutti i giorni e avere un bell'aspetto allo stesso tempo.

Se stai pensando di dipingere il tuo salotto, dovrai considerare più del colore. Mentre scegliere una nuova tonalità è il primo passo, un lavoro di verniciatura di successo richiede la scelta del giusto tipo di vernice per il tuo salotto e la giusta finitura per le tue esigenze e stile di vita.

Vivi in ​​grande dando al tuo salotto un nuovo eccitante look con una nuova mano di vernice. Ma prima di farlo, leggi la nostra guida per scegliere la vernice migliore per i soggiorni in modo da avere una finitura duratura e bella da guardare al futuro.

Pittura ad olio contro vernice al lattice

La pittura ad olio era una volta la scelta migliore (e unica) per i progetti di pittura domestica. Va liscio grazie alla sua ricca trama e si asciuga a una durezza che è abbastanza dura da essere toccata, urtata e lavata. Ma la pittura a olio è ancora la scelta migliore per i salotti ">

Sebbene produca una superficie liscia e ricca di colore con brillantezza e durata abbondanti, la pittura ad olio può essere difficile da gestire. Più significativamente, ha alti livelli di composti organici volatili (COV). Questi sono prodotti chimici rilasciati dalla vernice e se inalati possono causare problemi di salute. Per questo motivo, alcuni stati hanno addirittura vietato del tutto l'uso di vernici a base di olio. Inoltre, le pitture ad olio non possono essere smaltite nello scarico e avrai bisogno di spiriti minerali o diluenti (anche ricchi di COV) per pulire i pennelli e gli strumenti o eventuali fuoriuscite ed errori lungo la strada.

Oh, e vale la pena ricordare che la pittura ad olio impiega molto tempo ad asciugarsi. Pianifica di attendere fino a 24 ore per ogni mano di vernice che applichi. Può essere molto tempo quando sei nel bel mezzo di un progetto di pittura per soggiorno e devi tenere i tuoi mobili, bambini, animali domestici e altro lontano da una stanza che è normalmente al centro dell'attività della tua casa.

Le vernici al lattice sono una scelta migliore per la vernice del soggiorno. La formula a base d'acqua ha un VOC scarso o nullo, si asciuga più rapidamente e può essere pulita con acqua e sapone. Queste sono le principali comodità che renderanno il tuo progetto di pittura per soggiorno molto più fluido e rapido.

Se scegli una vernice al lattice di buona qualità con la giusta finitura (ne parleremo tra poco in un momento), puoi aspettarti di ottenere risultati belli e duraturi. Molte vernici al lattice oggi offrono formule lavabili che possono resistere alla pulizia regolare. E i leganti acrilici aggiunti a molti tipi di vernice al lattice migliorano l'elasticità della vernice e la capacità di resistere all'urto senza scheggiature.

Nel complesso, la vernice al lattice è un'opzione facilmente disponibile e facile da usare per la vernice per soggiorno. Fa la scelta migliore se stai cercando un modo semplice ed efficace per aggiornare l'aspetto del tuo salotto.

Mancia

Se il tuo soggiorno è già dipinto con vernice a base di lattice, hai la luce verde per dipingere con entrambi i tipi di vernice. Tuttavia, se le tue pareti sono state dipinte con vernice a base di olio, non puoi saltare direttamente alla vernice di lattice. Dovrai seguire il giusto processo di preparazione e utilizzare un primer specifico per garantire che il lattice aderisca correttamente.

Pittura a olio

Professionisti

  • Facile da applicare; auto-livelli

  • Finitura resistente che resiste alle macchie

  • Colore intenso con elevata lucentezza

Contro

  • Contiene un livello elevato di COV

  • Con riserva di ingiallimento o screpolature nel tempo

  • Deve attendere fino a 24 ore prima di applicare un'altra mano

Vernice a base di lattice

Professionisti

  • Formule VOC basse o assenti facilmente disponibili

  • Si pulisce facilmente con acqua e sapone

  • Tempo di asciugatura rapido tra le mani

Contro

  • La formula più sottile può essere più difficile da applicare

  • Non può essere applicato su pittura ad olio senza preparazione speciale

La migliore finitura per soggiorni

La finitura che scegli per la vernice del tuo salotto deve avere un bell'aspetto ed essere resistente. Questo lascia diverse opzioni a seconda dell'aspetto che vuoi ottenere e del traffico che ti aspetti in questa stanza.

Migliore scelta generale: raso

Il raso è la migliore raccomandazione per la finitura della vernice nei salotti. Offre un'ottima combinazione di durata e aspetto e molte formule sono considerate lavabili.

La vernice con una finitura satinata riflette una bassa quantità di luce, ma non è considerata piatta in alcun modo. Come risultato delle resine aggiunte che gli conferiscono questa lucentezza, questa vernice è in grado di resistere alla pulizia generale e all'usura.

È una buona scelta per la maggior parte dei salotti, poiché il suo aspetto crea un equilibrio tra il ricco pigmento della vernice piatta e il dramma della vernice lucida.

Per traffico intenso: semigloss

Se il tuo salotto vede molta azione - impronte di mani, pasticcini appiccicosi e versamenti abbondanti - potresti prendere in considerazione una vernice semilucida.

Questa finitura della vernice più tollerante richiederà più usura e può resistere a una pulizia significativa del normale. Mentre alcune persone non si preoccupano della lucentezza di una vernice semilucida e possono amplificare le imperfezioni nei muri (fori per unghie, segni di stucco, ecc.), È la scelta migliore se hai bisogno di una finitura altamente resistente e lavabile per il tuo salotto .

Per un look ricco: opaco

Se ami un look di lusso, allora una vernice opaca per il tuo salotto potrebbe essere la tua scelta. Le finiture opache, definite anche piatte, non hanno resine che riflettono la luce, sono piene di particelle di pigmento che conferiscono a questa vernice un colore intenso.

Se vuoi che il colore della vernice del tuo salotto sia al centro dell'attenzione per il suo aspetto liscio e vellutato, potresti considerare una finitura opaca.

Tuttavia, questo tipo di finitura è consigliato solo per salotti a basso traffico. Se le tue pareti vedono molta azione o ti aspetti di strofinarle regolarmente, una finitura opaca potrebbe essere troppo fragile.

Le vernici a finitura piatta sono talvolta scelte anche per la loro convenienza. Se opti per una finitura piatta per risparmiare un po 'di denaro sul tuo progetto di pittura per soggiorno, renditi conto che potresti investire di più nel lungo periodo con frequenti ridipinture della stanza.

La migliore vernice per soffitti da soggiorno

Dai un aspetto più luminoso al soffitto del tuo soggiorno con una nuova mano di vernice. La migliore vernice per i soffitti del soggiorno ha una finitura piatta. Perché scegliere questa finitura di base per il tuo salotto?

I soffitti del soggiorno potrebbero vedere tutte le azioni nel tuo soggiorno, ma raramente sono in azione. Questa superficie alta e piatta non viene spesso toccata o urtata, ed è improbabile che venga a contatto con fuoriuscite o sporcizia. Di conseguenza, non ha bisogno di essere lavato o lavato.

Quindi la vernice per il soffitto del soggiorno non deve essere altamente resistente o lavabile. Invece, puoi optare per una vernice per soffitti piatti.

per tua informazione

Dovresti sapere che non esiste un regolamento su ciò che costituisce una vernice a bassa emissione di COV. La raccomandazione generale è di cercare una vernice con cinque grammi per litro o meno. Potresti considerare di saperne di più sulla vernice VOC bassa o assente per rendere più facile la tua decisione di acquisto.