Il miglior tipo di vernice per mobili

In questo articolo Espandi
  • Vernice di lattice
  • Vernice Gessosa
  • Vernice al latte
  • Colori acrilici
  • Pittura a olio
Torna in cima

Dai nuova vita ai tuoi mobili e un nuovo look con una nuova mano di vernice. Che tu voglia dipingere una sedia, un tavolo, un comodino o un pezzo speciale, questo è un grande progetto fai-da-te che può dare ai tuoi mobili un aspetto unico con solo poche ore di lavoro e alcune forniture di base.

Hai molte opzioni per dipingere i tuoi mobili. Il tipo di vernice è la più grande considerazione che dovrai prendere, dal momento che ci sono opzioni di pittura a olio, lattice e acrilico per mobili, insieme a vernici speciali come vernice gessosa e vernice al latte. Ognuna di queste vernici per mobili presenta vantaggi unici e alcune sono più adatte per un tipo di progetto rispetto ad un altro.

Entro la fine di questo articolo, avrai una migliore comprensione di quale tipo di vernice è la migliore per i progetti di mobili che hai in mente. Quindi continua a leggere per imparare a scegliere una vernice piuttosto che un'altra e quali sono i pro e i contro che devi considerare.

Come dipingere il legno come un professionista

Vernice di lattice

La vernice al lattice per mobili è un'opzione popolare poiché è facilmente accessibile e disponibile in quasi tutti i colori sotto l'arcobaleno. Puoi raccogliere una pinta o un litro di vernice al lattice nel tuo negozio di ferramenta locale e scegliere tra una varietà di marche e finiture diverse. Esistono anche formule a basso o nessun VOC (composto organico volatile), che sono altamente raccomandate per i progetti di verniciatura indoor. Si asciuga rapidamente, ma richiede molto tempo per curare e mantiene una finitura relativamente "morbida", che non è l'ideale per i mobili che saranno pesantemente utilizzati.

Uno dei grandi vantaggi della vernice in lattice per mobili è l'ampia gamma di colori disponibili. Scegli tra i colori a disposizione o fai in modo che il banco di verniciatura mescoli una tonalità personalizzata che si adatta perfettamente al tuo mobile e arredamento. Questo livello di scelta ti consente di trovare facilmente la tonalità della vernice che si adatta alla tua visione e alla tua stanza. La vernice al lattice è disponibile anche in diverse finiture. Puoi scegliere tra finiture piatte (opache), satinate, semi-lucide o lucide per il tuo progetto.


Piatto: senza resine nella formula, questo tipo di vernice al lattice non rifletterà molta luce e avrà un aspetto opaco, quasi vellutato. Tuttavia, non sarà una finitura molto resistente in grado di resistere a molti urti, tocchi e lavaggi, quindi salva questa finitura per un progetto che non sarà utilizzato quotidianamente. Per una vernice opaca più resistente, puoi anche considerare l'uso di vernice gessosa.


Raso: una vernice con una finitura satinata riflette una quantità minima di luce (il guscio d'uovo è una finitura strettamente correlata). Se ti piace l'aspetto della vernice opaca, ma hai bisogno di una vernice per mobili che sia più resistente, la vernice satinata potrebbe essere la scelta migliore per te. Se opti per una formula lavabile, ti sarà più facile da pulire.


Semilucido: questa potrebbe essere la migliore finitura per mobili, poiché una vernice semilucida riflette bene la luce e resiste ai lavaggi e alle esigenze di un maggiore utilizzo. La maggiore concentrazione di resine in una formula semilucida rende questa vernice più resistente per i mobili che si prevede di mettere al lavoro. A molte persone piace anche la finitura lucida.


Lucida : una finitura lucida darà ai tuoi pezzi il massimo della drammaticità e della durata, ma richiede il massimo della preparazione. Le vernici lucide riflettono molta luce e la loro maggiore concentrazione di resine le rende in grado di resistere a molto uso e pulizia. Ma attenzione: una superficie con tanta lucentezza amplifica le imperfezioni. Quindi, se opti per questo tipo di vernice per i mobili, dovrai assicurarti che sia preparata e pronta e che eventuali imperfezioni siano state rimosse.

Sappi che la vernice al lattice è soggetta a scheggiature o graffi in caso di uso intenso. Invece di immergersi in superfici porose come la vernice a base di olio, la vernice di lattice si lega allo strato superficiale dei mobili. Di conseguenza, questo strato di vernice può essere danneggiato relativamente facilmente. Per risultati migliori, prepara la superficie con levigatura e un primer e sappi che potresti avere ritocchi da fare in futuro.

Ideale per : mobili che non vedranno molta azione e quando l'accessibilità economica è un fattore fondamentale.

Professionisti

  • Prontamente disponibile con abbondanti opzioni di colore

  • Facile da pulire con acqua e sapone

  • Disponibile in diverse finiture

Contro

  • Non sopporta l'uso intenso

  • Non tutti i tipi sono lavabili

Vernice Gessosa

La vernice di finitura gessosa per la casa di abete rosso migliore in raffinatezza casual. The Abete / Jordan Provost

Il recupero di mobili vintage o il conferimento di pezzi più antichi al fascino del vecchio mondo ha portato a un aumento della popolarità della vernice gessosa. Questa vernice a base d'acqua ha in genere il lattice come base, ma offre una trama più spessa e costruibile.

La vernice gessosa è disponibile presso i rivenditori specializzati, anche se sta diventando sempre più ampiamente disponibile. Alcune persone hanno persino riscontrato il successo nel realizzare la propria vernice gessosa, ma i risultati migliori e più coerenti provengono dall'acquisto di una formula disponibile in commercio. È più costoso della tradizionale vernice al lattice, ma la gente lo adora per il suo aspetto unico e la finitura liscia come la seta.

A differenza di altre vernici più convenzionali per mobili, ci può essere un po 'di una curva di apprendimento quando si utilizza per la prima volta la vernice gessosa. Si asciuga rapidamente, il che è un vantaggio, ma significa anche che è possibile vedere le pennellate se si rivisita un'area per il ritocco una volta che la vernice ha iniziato ad asciugarsi. Preparati a esercitarti o sii flessibile nell'aspetto generale del prodotto finito. I mobili per pittura gessosa sono diventati una cosa molto popolare da fare, quindi anche il processo di apprendimento può diventare un hobby piacevole e gratificante. La vernice gessosa può essere levigata o angosciata per creare un aspetto stagionato, quindi il prodotto è popolare tra le persone in cerca di un look più "vintage" o "shabby chic".

Ideale per: rifinire pezzi antichi o ottenere un aspetto ricco e opaco sui mobili che usi tutti i giorni.

Professionisti

  • Aderisce bene alla maggior parte delle superfici

  • Tempo di asciugatura veloce

  • Finitura liscia

Contro

  • Le pennellate potrebbero essere visibili

  • La finitura è soggetta a graffi o segni

  • Può essere costoso con opzioni di colore limitate

Le 9 migliori pitture a gesso del 2019 3:19

Guarda ora: come trasformare un mobile con la vernice di finitura gessosa

Vernice al latte

Se stai cercando una vernice naturale per mobili con una consistenza leggermente più sottile della vernice gessosa, ma con un sacco di carattere, allora la vernice al latte potrebbe essere il tipo giusto per te. Questa vernice atossica è composta da proteine ​​del latte con un attivatore, tipicamente calce o borace. I pigmenti colorati vengono aggiunti per cambiare la tinta della vernice.

La vernice al latte per mobili è famosa per i suoi ingredienti ecologici senza sostanze chimiche o fumi aggiunti. In effetti, questa vernice ha una lunga storia di utilizzo per dipingere mobili, case e altro ancora prima che la vernice commerciale fosse ampiamente disponibile. Può essere utilizzato su un'ampia varietà di superfici, ma dovresti sapere che la finitura può variare e talvolta è incoerente in termini di saturazione. Per garantire risultati più coerenti (e meno scheggiature, poiché si tratta di una vernice a base d'acqua), si consiglia di utilizzare un collante con vernice al latte. Questo è importante anche su superfici lisce come vetro o plastica.

Una caratteristica unica della vernice a base di latte è che viene generalmente venduto in polvere. Aggiungi acqua per mescolare la quantità di vernice di cui hai bisogno e conserva il resto per uso futuro o ritocchi. In genere è meno costoso della vernice gessosa, ma produce risultati simili. Potrebbe essere necessario uno strato superiore di cera o olio per preservare la finitura.

Ideale per: mobili che vuoi apparire anticato, stagionato o in difficoltà. È facile invecchiare la finitura della vernice a latte con una leggera carteggiatura agli angoli o ai bordi o lasciarla intatta per un aspetto liscio e opaco.

Professionisti

  • Formula in polvere atossica

  • Si asciuga rapidamente

  • Può essere utilizzato sulla maggior parte delle superfici

Contro

  • Difficile da ottenere saturazione coerente

  • Può scheggiare o graffiare senza sigillante

  • A volte è richiesto Bonder

Colori acrilici

La vernice acrilica è un altro tipo di vernice a base d'acqua per mobili che è strettamente correlata alla vernice al lattice. Le particelle di colore sono sospese in un polimero acrilico e offrono un tocco di colore intenso con una finitura liscia. Può essere applicato su una varietà di superfici, rendendolo un tipo versatile di vernice per mobili, tuttavia viene spesso venduto in contenitori più piccoli, rendendolo una scelta migliore per progetti su piccola scala come consolle, cornici e altri accenti.

La vernice acrilica procede in modo uniforme ed è autolivellante, facilitando il lavoro. Tuttavia, un primer è una buona idea se si desidera che la vernice aderisca meglio alla superficie. I tempi di asciugatura sono brevi per la vernice acrilica, quindi è possibile applicare più mani in un periodo di tempo relativamente breve, ma sarà necessario concedergli un sacco di tempo per polimerizzare completamente una volta completato il progetto. La pulizia è anche facile con solo acqua e sapone, poiché è una vernice a base d'acqua. Va notato che la vernice acrilica ha più elasticità per resistere a scheggiature o screpolature rispetto ad altri tipi di vernice a base d'acqua, ma è ancora più adatta per pezzi con un uso da leggero a moderato.

Ideale per: piccoli mobili o pezzi di accento che necessitano di una mano di vernice rapida ed economica.

Professionisti

  • Facile da applicare; auto-livelli

  • Finitura resistente che resiste alle macchie

  • Colore ricco

Contro

  • Ha bisogno di un primer per i migliori risultati

  • In genere venduto in piccoli contenitori

  • Lunghi tempi di stagionatura

Pittura a olio

La vernice a base di olio, a volte chiamata anche vernice alchidica, è un tipo durevole di vernice per mobili. Tuttavia, questa durabilità ha un costo: le vernici a base di olio sono generalmente più costose, impiegano più tempo ad asciugare e presentano alti livelli di COV che richiedono una ventilazione abbondante.

Tuttavia, dipingere mobili con colori ad olio è qualcosa da considerare se si desidera una finitura resistente che non si scheggi o graffi facilmente. Avrai bisogno di un pennello in setola naturale e di ragia minerale o trementina a portata di mano come diluente e per pulizia. Il vantaggio della pittura ad olio per mobili è che può essere applicato sulla maggior parte delle superfici e aderisce bene, poiché satura qualsiasi superficie porosa ed è autolivellante per un'applicazione più semplice. Il tempo di asciugatura tra le mani è lungo, fino a 24 ore, ma guarisce più rapidamente delle vernici all'acqua.

Puoi anche prendere in considerazione la pittura a olio se non sai quale tipo di finitura è attualmente su un mobile. Mentre le vernici a base d'acqua avranno difficoltà ad aderire a una superficie precedentemente dipinta con pittura ad olio, questo tipo di vernice può essere applicato con successo su vernice a base d'acqua o a base di olio.

Tuttavia, i COV emessi dalla pittura ad olio durante e dopo il processo di verniciatura richiedono ventilazione e destano preoccupazione per alcuni. In effetti, alcuni stati hanno vietato del tutto la vendita di vernici a base di olio. Ciò rende più difficile trovare vernici a base di olio per mobili, dal momento che non è ampiamente disponibile nei grandi negozi di articoli per la casa.

Ideale per: qualsiasi tipo di mobile molto utilizzato e necessita di una finitura duratura, ma è necessario essere preparati per i lunghi tempi di asciugatura e fumi associati a questo tipo di vernice.

Professionisti

  • Finitura durevole

  • Formula autolivellante

  • Può essere utilizzato sulla maggior parte delle superfici

Contro

  • Alti livelli di COV

  • Lunghi tempi di asciugatura tra le mani

  • Non disponibile in tutti gli stati

Suggerimenti per l'applicazione

  • Oltre a scegliere il giusto tipo di vernice per il tuo progetto di mobili, assicurati di scegliere il giusto metodo di applicazione. Puoi scegliere tra pennelli a setole naturali (per pittura a base di olio), pennelli a setole sintetiche (per pittura a base d'acqua), o panni, rulli o spugne per applicazioni ed effetti speciali.
  • Il tratto e la finitura ottenuti varieranno in base al tipo di applicatore utilizzato. Un pennello ti offre un'ampia copertura ma potrebbe mostrare più facilmente i tratti (specialmente con la vernice a base d'acqua). Un rullo offre meno controllo, ma anche copertura. L'applicazione con un panno o una spugna è la migliore per una finitura unica e ruvida.