Guida alla coltivazione di piante Blue Star (Amsonia)

Alla specie vegetale Amsonia è stato dato il nome comune di "Blue Star" per i suoi morbidi fiori blu a forma di stella. I singoli fiori sono piccoli, ma sbocciano in soffici grappoli e fanno uno spettacolo incantevole per diverse settimane. I fiori Blue Star sono uno dei blu più veri che troverai nei colori dei fiori.

Le piante sono originarie di molte regioni del Nord America e crescono praticamente senza problemi. La trama ariosa ma sostanziale del fogliame fornisce una grande lamina per quasi tutte le altre piante, rendendole molto versatili nella progettazione del giardino. Un vantaggio è il brillante colore giallo caduta del loro fogliame.

Le foglie sono da tre a quattro pollici, strette e a forma di lancia con una nervatura centrale pronunciata.

La resistenza varierà con le specie. La maggior parte sono perenni ad almeno le Zone di rusticità dell'USDA da 5 a 11. L' amsonia tabernaemontana può essere resistente fino alla Zona 3 dell'USDA.

Suggerimenti per la crescita

Otterrai più fiori se pianti la tua stella blu in pieno sole, ma le piante possono gestire l'ombra parziale e possono persino crescere meglio lì in climi caldi e asciutti.

La maggior parte delle varietà Blue Star crescerà alta circa due o tre piedi e larga due o tre piedi, ma le dimensioni dipenderanno dalla varietà che stai coltivando e dalle condizioni di crescita. Tendono ad essere piccoli ciuffi ordinati e arbustivi.

Le piante sbocciano in tarda primavera o all'inizio dell'estate. I fiori sono seguiti da interessanti baccelli di semi.

Le piante di Amsonia amano un pH del suolo neutro, tra 6, 2 e 7, 0, ma cresceranno praticamente ovunque, anche in terreni poveri. Non amano le condizioni asciutte prolungate ma una volta stabilite, le piante Blue Star possono gestire brevi periodi di siccità.

La stella blu può essere coltivata dai semi raccolti quando i baccelli si asciugano. Puoi iniziare i semi in autunno e sovrastarli in inverno in una cornice fredda o in un'area protetta, quindi trapiantare in primavera. Coprili semplicemente leggermente con terra e mantieni il terreno umido, fino a quando le piante germinano.

Se non vuoi iniziare i semi, le piante Blue Star stanno diventando più comunemente disponibili nei centri di giardinaggio e si sviluppano in piante di buone dimensioni entro due o tre anni.

Suggerimenti per la progettazione

Il fogliame morbido e ondoso di Blue Star gli consente di adattarsi praticamente ovunque. Si abbina particolarmente bene con piante dalle foglie più grandi, come peonie e hosta. Una classica combinazione preferita è la Blue Star abbinata alle teste di semi di avena.

Il fogliame autunnale giallo brillante è sorprendente accanto a sedum alti o coneflowers viola.

Varietà suggerite

  • Arkansas Amsonia, Stella blu di Hubricht, Stella blu a foglia stretta (Amsonia hubrichtii) - Foglie strette, aghiformi e fiori blu brillante.
  • Ozark Bluestar (Amsonia illustris) - Pianta più alta (quattro piedi) con foglie lucide e fiori più grandi.
  • Blue Dogbane, Bluestar orientale, Willow Amsonia, Woodland Blue Star (Amsonia tabernaemontana ) - Foglie più larghe e fiori blu chiaro.

Suggerimenti per la cura

Blue Star richiede pochissima manutenzione. Possono diventare floppy quando sono pesanti con i fiori e quando si formano i baccelli. Per evitarlo, puoi picchettarli con un cerchio o ritagliarli di un terzo dopo la fioritura. Tagliare significa perdere i baccelli di semi attraenti.

Poiché non è necessario deadheading, inquadrare la tua stella blu con piante robuste su entrambi i lati è una terza scelta per aiutare a sostenere le piante e mantenerle in posizione verticale, consentendo allo stesso tempo ai baccelli di semi di rimanere sulla pianta.

Le piante della Stella Blu si estingueranno e diventeranno abbastanza larghe, fino a un paio di metri di larghezza, ma non si diffonderanno o viaggeranno molto lontano o diventeranno un fastidio. Puoi dividere le piante se vuoi fare più piante, ma raramente è necessario.

Le piante Blue Star sono praticamente prive di problemi. Nessun parassita o malattia li disturba regolarmente.