Profilo della pianta del crisantemo

In questo articolo Espandi
  • Come crescere
  • Luce
  • Suolo
  • acqua
  • Temperatura e umidità
  • Fertilizzante
  • potting
  • moltiplicazione
Torna in cima

Le piante di crisantemo sono un simbolo dell'autunno, con le loro cupole dai colori vibranti e dai toni gioiello. Per tentare i giardinieri ad acquistare questi fioristi di fine stagione, vengono spesso venduti in piena fioritura. Mentre è bello avere un colore istantaneo e ancora più bello sapere esattamente quale colore stai ottenendo, comprare fiori in piena fioritura può significare che sono passati al picco e già in calo. Va bene se tutto ciò che vuoi è una decorazione stagionale, ma non va bene se speri in una pianta perenne resistente.

Puoi sempre far crescere le mamme come annuali. Forniscono un meraviglioso colore autunnale e funzionano perfettamente nel riempire i punti vuoti in cui i fiori estivi sono sbiaditi. Cerca piante con un sacco di gemme non aperte per fiorire bene nella stagione autunnale.

Nome botanicoChrysanthemum morifolium
Nome comuneCrisantemo, mamme, mamme resistenti
Tipo di piantaPiante erbacee perenni
Dimensioni matureAlto da due a tre piedi
Esposizione solarePieno sole
Tipo di terrenoRicco e umido
PH del suoloLeggermente acido a neutro
Tempo di fiorituraTarda estate e autunno
Colore del fioreOro, bianco, bianco sporco, giallo, bronzo (ruggine), rosso, bordeaux, rosa, lavanda e viola
Zone di resistenzaDa 3 a 9
Area nativaAsia ed Europa nord-orientale

Come coltivare i crisantemi

Perché le mamme siano veramente resistenti, hanno bisogno di tempo per stabilirsi nel terreno. Idealmente, sono meglio piantati in primavera e possono crescere sul posto per tutta la stagione. Sfortunatamente, le mamme in vendita nei garden center in autunno sono state coccolate nei vivai e persuase a creare gemme per le fioriture di settembre. Ciò significa che stanno mettendo molta energia in fioritura, non radici in crescita.

Piantare questi esemplari in giardino alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno non garantisce il tempo sufficiente per la fondazione delle piante. Questo non è un problema nei climi più caldi, dove un po 'di deadheading soddisferà la maggior parte delle mamme dopo la fioritura, ma nelle aree con inverni sotto zero, le piante perenni hanno bisogno di radici forti per ancorarle nel terreno. Il congelamento e lo scongelamento ripetuti del terreno solleveranno la pianta dal terreno e uccideranno le radici.

Le mamme di primavera avranno molto tempo per la crescita delle radici. Molti giardinieri sono sorpresi che le loro mamme da giardino inizino a fiorire a metà estate inoltrata. Se vuoi fiori autunnali sulle tue mamme, dovrai pizzicare periodicamente le piante per tutta l'estate. Inizia quando le piante sono alte circa 4-5 pollici e ripeti ogni 2-3 settimane fino a circa metà luglio. Ciò farà sì che la pianta diventi tosta e più vivace, e alla fine dell'estate, dovrebbe essere coperta con boccioli di fiori.

Luce

Sebbene le mamme possano gestire l'ombra parziale, otterrai le piante più piene e le migliori fioriture in pieno sole. I fiori di crisantemo sono "fotoperiodici", il che significa che fioriscono in risposta ai giorni più brevi e alle notti più lunghe vissute (nell'emisfero settentrionale) in autunno. Pertanto, non piantare fiori di crisantemo vicino a lampioni o luci notturne; l'illuminazione artificiale può provocare il caos con il loro ciclo.

Suolo

Tutte le mamme preferiscono un terreno fertile e ben drenato, con molta sostanza organica o compost lavorato. A loro piace un pH del terreno leggermente sul lato acido.

acqua

Le mamme preferiscono un terreno uniformemente umido. Innaffia la pianta quando il primo pollice in alto inizia ad asciugare. Se si annaffia in una pentola, innaffiare la superficie del terreno utilizzando un annaffiatoio fino a quando l'umidità inizia a drenare dal fondo della pentola. Controlla le tue pentole per i fori di drenaggio prima di impegnarti a usarle. L'acqua dovrebbe defluire liberamente attraverso il terreno e fuori dal fondo della pentola durante l'irrigazione. Il terreno dovrebbe rimanere umido, ma non inzuppato. Il suolo soggetto può causare marciume radicale e altre malattie.

Temperatura e umidità

Come suggerisce uno dei loro soprannomi "mamme resistenti", possono sopportare temperature fresche. Le mamme possono svernare nel terreno e lo fanno ancora meglio nei climi più caldi. Affinché le mamme con piante autunnali abbiano maggiori possibilità di sopravvivere nelle zone fredde, è necessario fornire alle radici e alla corona una protezione extra. Innanzitutto, lascia il fogliame sulle piante fino alla primavera. Non potarli indietro dopo che il gelo li ha resi marroni. Quindi, o pacciamare pesantemente le piante con almeno 4-6 pollici di pacciame o scavare una pentola e spostare le piante in un punto più protetto nel giardino per l'inverno. Se scegli di spostare le piante, fallo prima del primo congelamento.

In climi più caldi, considerare il ritardo di calore. Se hai temperature elevate, soprattutto di notte, può far fiorire la pianta più tardi del solito. Il ritardo di calore può causare gemme di fiori di forma irregolare, fioritura irregolare, deformazione della corona della pianta e altri problemi di sviluppo. Per aggirare questo problema nei climi più caldi, cercare cultivar con maggiore tolleranza al calore.

Fertilizzante

È fondamentale fornire azoto e potassio ai crisantemi durante la loro fase vegetativa. Nutri le piante prima che si formino boccioli di fiori per promuovere radici sane, sviluppo di gemme e una pianta vigorosa. Inizia un ciclo di alimentazione a marzo, aprile o maggio, a seconda della tua zona. Puoi ottenere un fertilizzante a rilascio prolungato (12-6-6), che nutre le piante per circa tre mesi. Con questo fertilizzante, potresti dover nutrire le piante solo una volta. La regola generale è iniziare dopo che è passato tutto il pericolo di gelo. In questo modo qualsiasi nuova crescita forzata dai nutrienti non sarà in pericolo di danni da tempo gelido. Le piante stabilite non dovrebbero essere alimentate dopo luglio, quindi la nuova crescita non è danneggiata dal gelo.

Invasatura e rinvaso

Il rinvaso è la cosa più importante che puoi fare per aumentare la longevità delle tue mamme. La maggior parte delle mamme sono completamente legate alla radice quando le ottieni. Le radici hanno assorbito l'intero vaso, il che rende davvero difficile per il terreno trattenere l'acqua. Per rinominare, scegliere un contenitore leggermente più grande dell'ultimo contenitore. Riempi il fondo della nuova pentola con un terriccio di buona qualità. Spezza tutte le radici che puoi, ma non danneggiarle.

Quando metti la pianta nel nuovo vaso, la superficie del terreno dovrebbe essere un pollice sotto il labbro del nuovo vaso. Assicurati di avere terreno, non aria che circonda le radici. Abbassa delicatamente il terreno. Fai una buona irrigazione alla pentola finché non fuoriesce dal fondo della pentola.

Crisantemi propaganti

Puoi propagare le mamme in diversi modi: divisione, semi e talee. Il metodo più semplice e veloce sarà attraverso la divisione.

  • Divisione: dividi le piante che crescono nel giardino da almeno due anni. Le piante più giovani non avranno un apparato radicale sufficiente per sopravvivere. Ogni terza primavera, dividi i crisantemi per ringiovanirli. Fallo in primavera. Scegli piante alte almeno 6 pollici. Fare attenzione a non danneggiare le radici. Sostituire almeno 18 pollici di distanza.
  • Semi: le mamme possono crescere dai semi, ma è meglio se usi i semi acquistati. Se si tenta di piantare semi dalle proprie piante (la maggior parte sono ibridi), la pianta risultante potrebbe non essere vera per il genitore. Se stai bene con un risultato misterioso, allora provaci. Inizia a seminare in casa, da 6 a 8 settimane prima dell'ultima data di gelo e indurisci le piante prima di trapiantare all'aperto.
  • Talee: questo è un metodo eccellente per ottenere una replica della pianta che hai. Elimina il mistero che deriva dai semi. Sebbene questo metodo abbia passaggi aggiuntivi, devi tagliare uno stelo di almeno 4 pollici, immergere l'estremità tagliata in un ormone radicale, piantarlo in un contenitore, attendere circa 4 settimane circa affinché una radice cresca e pianta per far crescere altri 2 pollici, quindi trapiantalo all'esterno.