Pitture domestiche ecologiche e naturali

Mojca Kobal / E + / Getty Images

Quando si intraprende un rinnovamento domestico, ridipingere una stanza è praticamente un dato di fatto. Ma sapevi che la tua scelta di pittura può influire notevolmente sulla qualità dell'aria interna della tua casa e, a sua volta, sulla salute della tua famiglia "> vernici ecologiche e organiche per la casa la prossima volta che hai l'impulso di cambiare la tua tavolozza di colori. un oggetto speciale, queste vernici sono più facili da acquistare, più disponibili, meno costose e più belle che mai.

Perché dovresti limitare o eliminare i COV nella vernice della tua casa

Quasi tutto ciò che riguarda le vernici per la casa eco-compatibili dipende dai composti organici volatili (COV). I COV sono dietro quel forte odore familiare di vernice e, che ti piaccia o no, ha il potere di colla delle cellule cerebrali. Le vernici non solo rilasciano COV nel tuo ambiente di vita dopo l'applicazione, ma continuano anche a essere disintossicate per diversi anni.

Secondo l'Environmental Protection Agency (EPA), l'esposizione ai COV può comportare una serie di problemi, da semplici sintomi spiacevoli a gravi condizioni di salute. I COV possono causare irritazione alla pelle, fastidio al naso e alla gola, mal di testa, reazioni allergiche cutanee, difficoltà respiratorie, respiro affannoso, nausea e affaticamento. All'estremità più grave, i COV influenzano il sistema nervoso e causano emesi, epistasi e vertigini. In effetti, contrariamente alla nozione popolare, l'EPA ha scoperto che le sostanze inquinanti possono spesso essere tra le due e le cinque volte più alte all'interno di una casa che all'esterno.

Fortunatamente, sul mercato ci sono molte vernici per interni ed esterni che contengono pochi COV o nessun COV. Indipendentemente dal tipo di vernice ecologica per la casa che scegli, cerca il timbro di approvazione da parte di Green Seal, un'agenzia di certificazione di prodotto indipendente senza scopo di lucro, così come dovresti cercare l'etichetta Energy Star quando acquisti elettrodomestici.

Pitture domestiche a bassa emissione di COV

Sebbene non vi siano standard ufficiali che regolano i COV in contesti non industriali, le vernici commercializzate come COV basse dovrebbero contenere meno di 50 grammi per litro di COV secondo le linee guida dell'EPA. I livelli variano a seconda del produttore della vernice, il che significa che noterai ancora un po 'di quel nuovo odore di vernice fino a quando non si asciuga. Tuttavia, una volta che l'odore scompare, i COV possono ancora scaricare per molto tempo.

La maggior parte delle vernici a bassa emissione di COV sono in lattice (a base d'acqua) anziché a base di olio. Le vernici altamente tossiche a base di olio contengono una quantità significativa di COV. Non vengono più venduti negli Stati Uniti in quantità superiori a un quarto. Se si desidera la più ampia disponibilità possibile di scelte cromatiche, è possibile esaminare le vernici per interni a basso contenuto di COV piuttosto che zero le vernici per COV o le vernici naturali. I principali produttori di vernici che producono vernici a basso VOC includono Benjamin Moore e Dunn Edwards Paints

Zero VOC House Paints

Andare a zero-COV è più significativo di quanto si possa immaginare, anche per piccoli progetti di pittura. Per un lavoro di pittura di dimensioni di una stanza che utilizza tre litri di vernice VOC completa, rilasci 10 libbre di VOC nell'aria.

La designazione di "zero VOC" è un po 'fuorviante. Proprio come alcuni prodotti alimentari sono etichettati "senza grassi" se contengono meno di un grammo, le vernici possono essere etichettate con zero VOC se contengono meno di 5 grammi per litro. Tuttavia, zero vernici VOC sono una scelta molto attenta all'ambiente, soprattutto per coloro che sono sensibili agli odori forti o che hanno allergie.

Alcuni produttori di vernici che producono vernici zero VOC includono AFM Safecoat, la collezione di vernici per interni in lattice EcoSelect Zero VOC di Sherwin-Williams e il marchio di casa Home Depot Behr con la sua linea di vernici Premium Plus Interior Zero VOC.

Pitture naturali per la casa

Se tutte le lettere e i numeri si dimostrano troppo per te, opta per la vernice a base di ingredienti naturali. Con questi prodotti, non devi preoccuparti di sostanze chimiche dure, metalli pesanti o composti poiché sono fatti di acqua, coloranti vegetali, oli essenziali, resine, argilla, gesso, caseina del latte e persino cera d'api. Il profumo è minimo, anche se raramente può essere considerato piacevole. Poiché queste vernici sono fatte con acqua, la pulizia è semplice e richiede solo acqua calda e sapone. Le vernici naturali per la casa sono così semplici in natura che alcuni proprietari di case ne fanno persino le proprie.

Il rovescio della medaglia, tuttavia, le vernici naturali tendono ad essere più costose e hanno meno scelte di colore rispetto alle vernici a basso e zero VOC a base chimica. Alcuni produttori che producono vernici naturali includono BioShield Paints, Old Fashioned Milk Paint Company e l'azienda di lino organico Anna Sova, con la sua linea unica di vernici per alimenti.