Vernice piana contro lucentezza satinata per esterni di casa

Per qualsiasi lavoro di pittura d'interni, sorge sempre la questione di quale lucentezza della vernice usare. Delle quattro lucenti base: piatta, satinata / a guscio d'uovo semilucida e lucida, ci sono vantaggi e svantaggi per ognuna. Quando dipingi l'esterno della tua casa, la scelta è generalmente un po 'più limitata, poiché le vernici lucide e semilucide sono raramente utilizzate sui rivestimenti di casa. Ma c'è ancora la scelta tra lucenti piatti e satinati, e poiché l'esterno della tua casa è soggetto a grandi stress, tra cui pioggia, neve, raggi UV e usura fisica, questa domanda è ancora più importante che per l'interno della tua casa.

Comprendere Paint Sheens

In breve, i vari livelli di lucentezza della vernice sono determinati dal rapporto tra resine e leganti rispetto ai livelli di pigmento nella vernice. Le vernici con un alto livello di resine / leganti creano una superficie lucida e lucente, mentre quelle con livelli di pigmento elevati creano una superficie meno riflettente. In generale, le vernici più lucide sono più resistenti, mentre le vernici più piatte sono meno resistenti ma coprono meglio.

Sebbene diversi produttori abbiano termini diversi per descrivere le loro vernici, in generale, ci sono quattro diversi livelli di lucentezza tra cui scegliere: piatto (anche chiamato opaco ), satinato (a volte chiamato guscio d'uovo o bassa lucentezza ), semi-lucido e lucido (o alto -gloss ). Il rapporto tra resine / leganti e pigmenti aumenta con ogni livello.

Per le grandi superfici esterne, le vernici più lucide sono generalmente riservate alle aree di rivestimento, come davanzali e porte, nonché alle superfici che possono essere lavate frequentemente. Normalmente, la vernice semi-lucida è la scelta migliore per i lavori di rifinitura, poiché le vernici lucide sono così lucide da evidenziare le imperfezioni.

Per grandi aree della casa coperte da rivestimenti, le vernici meno lucide sono una scelta migliore. Qui, vuoi evitare vernici lucide e lucide con proprietà altamente riflettenti che metteranno in evidenza ogni rilievo e imperfezione. La scelta, quindi, è tra una vernice piatta (opaca) o una vernice satinata / a guscio d'uovo.

Vernici piatte (opache)

La vernice piatta ha una finitura non riflettente che si sentirà leggermente gessosa e ruvida quando ci passerai sopra la mano. Il finale ha un aspetto piuttosto vellutato ed è inizialmente molto attraente poiché la mancanza di riflettività nasconde dossi e sgorbie. Fornisce un aspetto molto contemporaneo e moderno. Tuttavia, come è vero per le superfici interne, le vernici piatte non possono davvero essere lavate affatto. Pulire una superficie a vernice piatta è come cercare di pulire una lavagna con uno straccio asciutto: imbratta ma non si pulisce davvero. Puoi strofinare la finitura piatta con TSP o idropulitrice, ma spesso la soluzione migliore è stendere un'altra mano di vernice. Puoi aspettarti di ridipingere più spesso se usi la vernice piatta.

Professionisti

  • Nessun segno di sovrapposizione. Spazzolata o arrotolata, la vernice nasconde molto bene i segni sul giro.

  • Look moderno e contemporaneo quando la vernice è nuova.

  • Nasconde i difetti nella superficie di raccordo.

Contro

  • Molto difficile, se non impossibile, da pulire.

  • La superficie può diventare gessosa a causa del tempo, che richiede una riverniciatura più frequente.

Vernici satinate (guscio d'uovo)

Le finiture in raso hanno una riflessione relativamente bassa, il che significa che svolgono anche un lavoro decente nel nascondere urti e imperfezioni nella superficie di raccordo. Al tatto, hanno ancora la sensazione gessosa di finiture piatte, ma con una leggera levigatezza cerosa. Lo stesso colore della vernice apparirà leggermente più ricco in una lucentezza satinata rispetto a una lucentezza piatta. Le finiture in raso / guscio d'uovo possono essere spazzate via o persino asciugate con acqua. A causa del tocco di lucentezza, le vernici satinate hanno un aspetto un po 'più lussuoso rispetto alle vernici piatte.

Le vernici satinate richiedono un po 'più di attenzione durante l'applicazione al fine di evitare i segni sul giro. Come per la pittura per interni, è importante mantenere un bordo bagnato durante l'applicazione. È importante che le vernici satinate siano accuratamente miscelate prima dell'applicazione per mantenere le resine e i pigmenti in un rapporto uniforme in tutta la lattina. Le vernici satinate dovrebbero essere mescolate poco prima di ogni sessione di pittura.

Professionisti

  • Le finiture satinate sono più lavabili.

  • Il finale dura più a lungo delle vernici piatte.

Contro

  • I segni sul giro possono essere evidenti quando si dipinge.

  • La lucentezza può essere irregolare a meno che la vernice non sia miscelata accuratamente. Conservare la vernice accuratamente miscelata nel negozio prima di verniciare. Anche inscatolare la vernice (mescolando più lattine insieme) può risolvere questo problema.

Semi-lucido e lucido

In generale, riservare i livelli di lucentezza più elevati solo per finiture e porte: superfici che presentano molta usura e potrebbero dover essere frequentemente lavate. Le vernici più lucide sono più resistenti, quindi resistono bene a queste superfici di rifinitura che resistono alle intemperie. Possono anche essere una scelta logica in cui un esterno dovrà essere lavato frequentemente, ad esempio in un clima in cui la polvere del vento è un problema o in una casa in cui i bambini attivi possono sporcare il raccordo. Ma la lucentezza riflettente metterà in luce anche ogni protuberanza e imperfezione, quindi per la maggior parte delle persone, non sono una buona scelta per ampie aree del raccordo.

Le vernici lucide e semilucide, tuttavia, producono un colore più ricco, quindi a volte vengono scelte quando un proprietario vuole fare una dichiarazione di design forte.

Raccomandazione

Tutto sommato, la finitura satinata è preferibile per l'esterno di una casa. Soddisfa i punti di manutenzione di base fornendo al contempo un aspetto piacevole che fa appello alla più ampia gamma di proprietari di case.

La scelta, tuttavia, si basa sulla propria situazione. Fattori da considerare:

  • Dipingerai la casa da solo "> I pittori professionisti sono abili nel posare tutti i tipi di vernice. Se commettono un errore, sono responsabili e ci si può aspettare che risolvano il problema.
  • Hai figli? Le biciclette vengono posate contro le case, vengono lanciate palle di neve e schizzi di fango. Proprio come sceglieresti una finitura lavabile per l'interno, così anche per l'esterno. Una casa che otterrà questo tipo di abbigliamento dovrebbe essere dipinta con raso, o forse anche con una vernice semilucida.
  • Il tuo esterno è pieno di imperfezioni legate alla trama? In tal caso, la vernice piatta aiuterà a nasconderli.