Profilo della pianta dei crisantemi resistenti

Marcia Straub / Getty Images
In questo articolo Espandi
  • tipi
  • Usi del paesaggio
  • Come crescere
  • Luce
  • Suolo
  • acqua
  • Temperatura e umidità
  • Fertilizzante
  • moltiplicazione
  • varietà
  • Crescere in contenitori
  • Parassiti e malattie comuni
Torna in cima

Le mamme da giardino ( Chystanthemum spp.) Sono piante perenni erbacee nella famiglia delle margherite e sono gli stalwarts del giardino autunnale in fiore. Quando i centri di giardinaggio vendono un gran numero di mamme in vaso in fiore in autunno, vengono solitamente utilizzati come annuali e scartati quando le fioriture infine svaniscono. Quando i giardinieri trapiantano queste mamme nel terreno alla fine della stagione, è probabile che non passino l'inverno e siano perenni. Tuttavia, ci sono varietà che sono veramente perenni nella maggior parte dei climi. La loro robustezza, oltre alla loro capacità di essere pizzicati indietro durante l'estate in modo che non fioriscano fino all'autunno, rendono queste bellezze dai toni gioiello una gradita spruzzata nel giardino in un momento in cui la maggior parte dei fiori estivi ha iniziato a sbiadire. I tempi di fioritura variano a seconda della varietà e del clima, dall'inizio di settembre a metà ottobre.

Nome botanicoChrysanthemum spp.
Nome comuneMamme da giardino, crisantemi da giardino, mamme
Tipo di piantaFiore perenne erbaceo
Dimensioni matureAlto da 4 a 36 pollici, largo da 12 a 36 pollici; le dimensioni variano a seconda della varietà.
Esposizione solarePieno sole
Tipo di terrenoTerreno umido, fertile, umido ma ben drenato
PH del suoloDa 6.5 a 6.7
Tempo di fiorituraSettembre al gelo
Colore del fioreVarie tonalità di giallo, bianco, rosso, viola; alcuni bicolori
Zone di resistenzaDa 3 a 9
Area nativaOriginario dell'Asia e dell'Europa nord-orientale; la maggior parte delle specie proviene dall'Asia orientale.

Tipi di crisantemo

Sono state allevate centinaia, se non migliaia, di diverse mamme da giardino. Le specie originali sono spesso poco chiare, ma gli orticoltori generalmente classificano le mamme da giardino per forma di fiore:

  • Anemone: una o più file di petali con un centro a cuscino
  • Pompon: forma globulare familiare
  • Incurva regolare: i petali si curvano verso l'alto e verso l'interno, formando una sfera
  • Single o daisy: sembra suo cugino, la margherita
  • Ragno: lunghi petali arricciati si abbassano e danno un aspetto simile a un ragno

Esistono anche varietà di mamme più corte e tumultuose generalmente raggruppate come mummie a "cuscino".

Usi del paesaggio

Poiché le mamme fioriscono così tardi nella stagione, non sono descrittive, sebbene non attraenti, al confine fino al momento della fioritura. Sono meglio piantati vicino ai primi fioristi. Mentre questi fiori che sbocciano in primavera svaniscono, le mamme si riempiono e nascondono il loro fogliame sbiadito poco attraente.

Le mamme hanno un impatto meraviglioso in contenitori, ma quando vengono piantate in bordi misti, finiranno la tua stagione in giardino con un botto se abbinate ad altri fioristi di fine stagione come sedum, verga d'oro, salvia russa, aster, gaillardia e il mutevole fogliame delle erbe ornamentali .

Come coltivare i crisantemi resistenti

Pianta le mamme in un terreno fertile, umido e ben drenato, poiché il terreno si riscalda in primavera. Le mamme in genere preferiscono il pieno sole, ma tollerano un po 'di ombra leggera e in realtà possono preferire un riparo in climi molto caldi. Dalla tarda primavera a metà estate (circa 4 luglio), pizzica le punte e i boccioli di fiori su tutti i germogli per rendere la pianta più vivace e prepararla per un drammatico spettacolo autunnale. Per una migliore fioritura, le piante dovrebbero essere concimate regolarmente durante la stagione di crescita.

Dopo che i fiori sbiadiscono, taglia le piante a circa 6 pollici e coprile con paglia o un altro pacciame secco per proteggere le radici durante l'inverno. Le piante stabilite dovrebbero essere sollevate e divise ogni due o tre anni.

Luce

Le mamme prosperano in pieno sole ma tollerano qualche ombra leggera. In generale, la fioritura sarà più abbondante se vengono coltivati ​​in pieno sole, ma nei climi più caldi, le piante possono apprezzare un po 'd'ombra durante il caldo del pomeriggio. Le mamme mettono i germogli in risposta alla lunghezza del giorno, quindi evita di confonderli piantando dove potrebbero essere esposti alla luce notturna da un patio o una finestra.

Suolo

Pianta le mamme in un terreno fertile e ricco. I terreni ideali sono costantemente umidi, ma anche ben drenati.

acqua

Le mamme richiedono molta acqua. Dai loro un pollice intero a settimana durante la prima stagione di crescita, quindi aumentalo a due o tre volte a settimana quando i boccioli fioriscono e i fiori iniziano ad aprirsi.

Temperatura e umidità

Le mamme si comportano meglio in condizioni climatiche moderate. Il caldo estremo può causare difficoltà alle piante e le regioni con un forte congelamento invernale possono vedere le piante soccombere al freddo a meno che non siano coperte da un pacciame profondo.

Fertilizzante

Questi sono alimentatori pesanti. Dai loro un fertilizzante a rilascio prolungato in primavera, quindi nutrilo mensilmente con un fertilizzante bilanciato idrosolubile fino a fine estate. Mentre i boccioli di fiori iniziano a svilupparsi, aumenta l'alimentazione a due volte al mese.

Mamme da giardino propaganti

Il modo più semplice per propagare le mamme da giardino è il radicamento delle talee.

  1. Pizzica un gambo lungo 6 pollici da una pianta mamma sana. Assicurati che il taglio abbia almeno quattro foglie.
  2. Taglia la parte inferiore dello stelo circa 1/2 pollice sotto il nodo foglia più basso. Estrai con attenzione le foglie dalla metà inferiore del taglio.
  3. Seppellire il taglio nella perlite umida in modo che la parte nuda dello stelo sia coperta. Uno o due nodi fogliari dovrebbero trovarsi sotto il terreno di semina.
  4. Imposta le talee in una stanza calda, in una luce intensa e indiretta.
  5. Mantieni la perlite leggermente umida in ogni momento. Evitare l'eccessivo assorbimento, che può causare la putrefazione del taglio.
  6. Controllare periodicamente le talee per le radici. Questo può essere fatto sollevando con cura il taglio usando un cucchiaio. Quando le radici sono lunghe almeno 1 pollice, trapiantale in un contenitore riempito con un buon terriccio commerciale.
  7. Posiziona la nuova semina in una posizione soleggiata per continuare a crescere. Tra 4 e 6 settimane, sarà pronto per il trapianto in giardino.

Varietà di mamme da giardino

Raramente troverai mamme nominate nei garden center. Per ottenere le varietà eccezionali o le mamme da esposizione, dovrai ordinare da un vivaio, una società specializzata in vendita per corrispondenza o iniziare dal seme.

  • Il crisantemo "Clara Curtis" è un'offerta del gruppo di ibridi Rubellum. È una varietà di lunga durata che fiorisce relativamente all'inizio della stagione con fiori rosa singoli o semi-doppi.
  • Anche il crisantemo "Mary Stoker" appartiene al gruppo Rubellum. È una mamma di inizio stagione con albicocche gialle, a fiore singolo.
  • Chrysanthemum 'Apricot Moneymaker' è una mamma di mezza stagione in stile anemone con petali di bronzo.

Crescere in contenitori

Le mamme da giardino vengono spesso acquistate già fiorite in contenitori. Questi dovrebbero essere annaffiati ogni giorno. L'alimentazione settimanale con un fertilizzante solubile in acqua diluito può prolungare la fioritura.

Se vuoi trapiantarli nel giardino dopo che le fioriture sono finite, tieni presente che queste piante sono spesso varietà piuttosto alte e selvagge che sono state trattate per ritardarne la crescita e mantenerle folte. Spesso ritornano in piante molto alte quando tornano in primavera.

Parassiti e malattie comuni

Le mamme possono subire danni da afidi, tripidi e acari di ragno. Le malattie comuni includono la botrite, le macchie fogliari, la ruggine, l'oidio, gli steli e le radici, l'appassimento del vertillium, i gialli di aster e i virus. Le macchie fogliari e l'oidio sono raramente fatali, ma le piante con altre malattie dovrebbero essere rimosse e distrutte.