Come riparare una lampadina tremolante

Le lampadine tremolanti sono un problema elettrico comune nella casa. Affrontare il problema è una questione semplice, ma l'approccio adottato dipenderà dai motivi esatti dello sfarfallio.

5 motivi per cui sfarfallio delle lampadine

In generale, le luci tremolanti sono causate da una semplice caduta o fluttuazione della tensione domestica che causa l'oscuramento momentaneo delle luci. Una varietà di problemi comuni può causare lo sfarfallio delle luci e la comprensione delle cause specifiche dirà esattamente cosa fare per risolverlo.

Tipo di lampadina

Le lampadine fluorescenti sono più soggette a sfarfallio rispetto a LED e altri tipi di lampadine. Le basse o alte temperature, l'invecchiamento di lampadine o tubi e i normali cicli di riscaldamento possono causare lo sfarfallio delle lampadine fluorescenti. Piccole quantità di sfarfallio non sono motivo di preoccupazione, ma se si verificano sfarfallio o attenuazione costanti, sostituire la lampadina fluorescente per correggerla. Se il nuovo bulbo o tubo lampeggia ancora, è probabile che il dispositivo abbia un alimentatore difettoso. È possibile sostituire la zavorra su apparecchi vecchi (aggiornando un reattore elettronico nel processo), ma di solito è più semplice sostituire l'intero apparecchio.

Dimmer obsoleti

Gli interruttori dimmer sono una fonte comune di sfarfallio con lampadine a LED (diodi emettitori di luce). I dimmer più vecchi e gli attuali dimmer convenzionali sono progettati per l'uso con lampadine a incandescenza standard e spesso non funzionano bene con le lampadine a LED. Se il tuo LED è controllato da un dimmer, la soluzione più semplice è acquistare una lampadina a LED "dimmerabile" di buona qualità. Se ciò non risolve il problema, sostituire il vecchio dimmer con un nuovo dimmer progettato per lampadine a LED. Dovrai comunque utilizzare LED dimmerabili con questi dimmer, ma il nuovo interruttore sarà ottimizzato per i LED e probabilmente ti offrirà prestazioni migliori.

Lampadine sciolte

Le lampadine che non sono avvitate fino in fondo o che sono altrimenti collegate in modo incompleto possono creare un debole collegamento elettrico con i contatti della lampada, con conseguente sfarfallio. Il semplice serraggio della lampadina di solito risolve questo problema. Se ciò si verifica con un tubo fluorescente, provare a ruotare il tubo nei supporti del dispositivo per assicurarsi che i perni di metallo alle estremità del tubo stiano facendo un buon contatto. Nelle lampade o lampadine più vecchie, le prese stesse possono usurarsi in modo che la lampadina non possa più fare un buon contatto con la linguetta metallica nella parte inferiore del portalampada. In questo caso, dovrai sostituire la presa o l'intero apparecchio.

Interruttore della lampada o spina del cavo difettosi

Una connessione errata nella lampada o nell'interruttore on-off dell'apparecchio può provocare sfarfallio. Risolvi i problemi dei collegamenti agendo sull'interruttore on-off. Se le tue luci si attenuano mentre fai questo, probabilmente hai un interruttore difettoso. Gli interruttori del cavo in linea sono facili da sostituire. Se l'interruttore fa parte di un portalampada, è sufficiente sostituire l'intero portalampada (anche un lavoro semplice, ma richiede un po 'di cablaggio semplice).

Le spine dei cavi possono anche essere la fonte di cattivi collegamenti elettrici. Assicurarsi che la spina del cavo sia in buone condizioni e non sia allentata nella presa elettrica. Se necessario, sostituire l'estremità della spina o l'intero cavo.

Corrente insufficiente

Grande assorbimento di corrente su un circuito può causare l'oscuramento delle luci ma non lo sfarfallio. Se noti che le luci si attenuano brevemente quando alcuni apparecchi (come un frigorifero) si accendono, o se le luci rimangono fioche mentre un tostapane o un riscaldatore sono in funzione, il circuito elettrico è sovraccarico e non c'è abbastanza corrente disponibile per le luci. Il vero problema è che quegli apparecchi molto richiesti non dovrebbero trovarsi sugli stessi circuiti dell'illuminazione.

I recenti codici elettrici richiedono che gli apparecchi ad alta richiesta siano serviti ciascuno dal proprio circuito dedicato, ma nelle case più vecchie, è comune che il frigorifero, la lavastoviglie e altri apparecchi siano serviti dagli stessi circuiti generali che servono gli apparecchi di illuminazione e le prese standard. Ciò potrebbe causare l'oscuramento delle luci ogni volta che gli apparecchi entrano in funzione.

Se i tuoi apparecchi di illuminazione utilizzano lampadine a incandescenza ad alto wattaggio, potresti essere in grado di correggere la situazione sostituendole con lampadine a LED a basso wattaggio che forniscono la stessa illuminazione e consumano meno energia. Oppure puoi semplicemente collegare la lampada a un altro circuito. Ma resta il fatto che il tuo servizio elettrico è probabilmente insufficiente per il carico. Consultare un elettricista; potrebbe essere necessario aggiungere uno o più circuiti per correggere questo problema.

Quando lo sfarfallio indica un problema serio

Le luci tremolanti normalmente non sono motivo di allarme. Ma a volte possono indicare un problema di fondo più grave. Cadute costanti o gravi nell'illuminazione possono derivare da sovraccarichi del circuito o collegamenti difettosi da qualche parte lungo il circuito. Entrambi i problemi possono essere seri problemi di sicurezza e devono essere discussi con un elettricista.

02:00

Guarda ora: come installare un dispositivo a lampadina

Installazione di un nuovo dispositivo

Apparecchi vecchi o danneggiati possono causare una varietà di problemi, tra cui lo sfarfallio. Ecco una panoramica di come installare un nuovo apparecchio nella tua casa:

  1. Individua la scatola dell'interruttore e disattiva l'interruttore che controlla l'alimentazione della stanza in cui lavorerai. Puoi disattivare l'alimentazione principale (l'interruttore principale) se non sei sicuro di quale interruttore individuale controlli la tua stanza.
  2. Rimuovere il globo o il coperchio del dispositivo per rivelare le viti di fissaggio che fissano il dispositivo alla scatola del soffitto.
  3. Allentare le viti di montaggio per separare l'apparecchiatura dalla scatola del soffitto ed esporre i collegamenti dei cavi.
  4. Verificare la tensione nel cablaggio del circuito, utilizzando un tester di tensione senza contatto. Dopo aver verificato che l'alimentazione è disattivata, scollegare i fili della lampada dai cavi del circuito. Di solito, ciò implica semplicemente svitare i connettori del dado del filo, ma potrebbe essere necessario svitare il cavo di messa a terra da una vite di messa a terra verde sulla cinghia di montaggio della scatola del soffitto.
  5. Collegare il cavo neutro sul nuovo apparecchio al filo del circuito neutro, usando un connettore (dado). I fili neutri sono in genere bianchi. Questo a volte è un po 'un atto di bilanciamento, in quanto è necessario tenere l'apparecchio con una mano mentre si collegano i collegamenti dei fili con l'altra. Avere un aiutante può essere molto utile in questa fase.
  6. Collegare il cavo nero (caldo) dell'apparecchio al filo del circuito caldo, usando un connettore del filo.
  7. Collegare il cavo di messa a terra sul nuovo dispositivo al sistema di messa a terra del circuito. Il cavo di terra del dispositivo può essere un filo isolato verde o un filo di rame nudo, mentre il filo di terra del circuito è generalmente di rame nudo. A seconda di come è stato cablato il vecchio dispositivo, ciò può comportare il collegamento del cavo del dispositivo direttamente a un filo di terra del circuito, o il collegamento alla vite di terra verde su una scatola metallica a soffitto, o entrambi (le scatole metalliche devono essere messe a terra anche se c'è un messa a terra nel cablaggio del circuito).
  8. Fissare la base del dispositivo alla scatola del soffitto, piegare i fili nella scatola elettrica e spingere il dispositivo verso il soffitto. Infilare le viti di montaggio attraverso la piastra di base del dispositivo e avvitarle nei fori corrispondenti nella cinghia di montaggio della scatola del soffitto. Stringere saldamente le viti.
  9. Installa le lampadine. Scegli le lampadine che non superano la potenza nominale complessiva della lampada. Collegare il globo del proiettore o il coperchio di vetro.
  10. Ruotare l'interruttore in posizione ON per ripristinare l'alimentazione della lampada e testare per accertarsi che funzioni correttamente.

L'installazione di lampade di base è un lavoro relativamente semplice, ma richiede alcune abilità di cablaggio di base. Chiama un professionista se non sei sicuro di affrontare questo progetto da solo.