Come riparare un soffitto che perde

L'acqua che fuoriesce nella tua zona giorno attraverso la plafoniera non è solo un fastidioso fastidio da risolvere in seguito quando ne hai voglia. La perdita d'acqua nel soffitto è un disastro minore che fa presagire un grave disastro che può rovinare pavimenti, pareti, elettrodomestici e mobili. La fodera argentata è che l'acqua che fuoriesce attraverso la plafoniera è il tuo sistema di allarme rapido. Sapere perché l'acqua proviene dall'apparecchio a plafone, da dove proviene e come ripararlo ti consente di intervenire rapidamente ed evitare quelle riparazioni devastanti condotte dall'appaltatore.

avvertimento


Per evitare scosse elettriche, non toccare l'interruttore della luce. Anche se l'interruttore della luce è visibilmente separato dall'apparecchio di illuminazione, all'interno del soffitto, sono fisicamente collegati da un cablaggio elettrico. Disattivare invece l'interruttore automatico sul dispositivo di illuminazione a soffitto sul pannello di servizio elettrico.

Risposte immediate

  1. Spegnere gli interruttori automatici che controllano le prese elettriche a parete situate nella stanza.
  2. Con l'interruttore ancora spento, spegnere l'interruttore della luce che controlla l'apparecchiatura della plafoniera.
  3. Chiudere l'acqua principale. In genere, le case hanno una valvola di intercettazione principale dell'acqua all'interno della casa e si affacciano sul lato della strada.
  4. Rimuovi il maggior numero possibile di oggetti di valore dalla stanza. Se riesci a rimuovere i mobili, fallo.
  5. Con un vuoto umido-asciutto, aspirare acqua e detriti situati sotto il dispositivo del soffitto che perde.
  6. Posare sul pavimento un foglio di plastica trasparente spesso 6 mil, che si estende fino alle pareti il ​​più in alto possibile. Nastro sulle pareti con nastro adesivo.

Perché l'acqua perde attraverso la plafoniera

L'esterno della tua casa è progettato per gestire l'acqua, dirigendo il flusso dell'acqua lungo le linee di gravità e lontano da casa tua. Al contrario, l'interno della tua casa non ha tale sistema di gestione dell'acqua. Nei bagni e nelle cucine, dove è prevista acqua, vasche, lavandini e pavimenti impermeabili contengono l'acqua e la fanno muovere. Nel resto della casa, però, l'acqua si ritaglierà seguendo il percorso di minor resistenza.

Il punto debole del soffitto è il buco nel muro a secco che contiene la plafoniera, così come la lampada stessa. Nel ciclo di vita di una perdita d'acqua sul soffitto, l'acqua si accumulerà sopra il muro a secco, tra i travetti, per un tempo sorprendentemente lungo prima di notarlo di seguito. Composto isolante soffiato a soffitto in cellulosa o fibra di vetro, poiché assorbono l'acqua come una spugna e ne rallentano il flusso verso il basso. La vernice per soffitti in acrilico-lattice forma una sottile membrana impermeabile che contiene l'acqua per un breve periodo.

A volte, un rigonfiamento circolare oa forma di mezzaluna attorno alla lampada precede i gocciolamenti. La perforazione del rigonfiamento espellerà l'acqua intrappolata tra il muro a secco e lo strato di vernice, ma non risolve il problema più significativo. Se l'acqua è limpida, si tratta di una nuova perdita. Se l'acqua è brunastra e ha un odore di muffa, la perdita si è accumulata per molto tempo. La lampada potrebbe cortocircuitare e smettere di funzionare perché è scattato il suo interruttore. A volte, l'apparecchio continua a funzionare anche quando l'acqua gocciola intorno e attraverso di essa. A questo punto, è necessario adottare misure immediate a breve termine per garantire la propria sicurezza e mitigare ulteriori danni alla propria casa.

Fonti comuni delle perdite del dispositivo del soffitto

L'acqua che fuoriesce attraverso e intorno alle plafoniere rientra in due grandi categorie: perdite idrauliche o perdite d'acqua naturali dalla pioggia o dallo scioglimento della neve. Fonti comuni all'interno di tali categorie:

  • Tubi di rame che hanno scoppiato o hanno sviluppato perdite di spillo
  • Connettori per tubi a innesto difettosi che producono perdite d'acqua
  • Alti piani di montaggio della vasca o dello scarico della doccia
  • Tubi di drenaggio che fuoriescono dalle vasche, dalle docce e dai lavandini alla catapecchia
  • Pioggia che filtra dall'esterno lampeggiante attorno al camino
  • Grondaie ghiacciate e intasate che formano dighe di ghiaccio, forzando la fusione di neve sotto l'herpes zoster e nell'attico

Riparazioni permanenti di perdite del soffitto

Una volta che hai protetto la tua casa e individuato la fonte della perdita d'acqua, hai più spazio per respirare per riparare la perdita in modo permanente.

  • Sostituire i tubi in rame con tubi in plastica PEX.
  • Sostituisci i connettori push-fit in stile Sharkbites con altri nuovi.
  • Controlla lo scarico del troppo pieno della tua doccia o vasca.
  • Rimuovere il gruppo di scarico della doccia o della vasca, pulire lo stucco del vecchio idraulico e sostituirlo con uno nuovo.
  • Riparare i tubi di drenaggio.
  • Riparare o sostituire il lampeggiamento esterno (alcune aziende di coperture faranno questo lavoro).
  • Migliora la ventilazione del tuo attico per combattere le dighe di ghiaccio prima che si sviluppino.
  • Installa una barriera per la diga del ghiaccio la prossima volta che copri la tua casa.

Riparare il soffitto danneggiato

Il muro a secco e l'isolamento del soffitto danneggiato dall'acqua devono essere completamente sostituiti. Nessuno dei materiali può tornare alle sue stesse dimensioni.

  1. Rimuovere tutto l'isolamento che ha assorbito acqua, imballandolo nei sacchetti dell'appaltatore e rimuovendolo attraverso lo sportello di accesso. Estendi l'area di rimozione di un altro paio di piedi per darti spazio di lavoro.
  2. Con l'alimentazione spenta, rimuovere la plafoniera.
  3. All'interno della soffitta, tirare indietro i cavi elettrici di diversi piedi oltre l'area di lavoro e chiudere in modo sicuro i cavi elettrici all'interno di una presa coperta da una mascherina vuota.
  4. Rimuovere tutti i muri a secco danneggiati dall'acqua.
  5. Tagliare il muro a secco non danneggiato ai travetti.
  6. Sostituire il muro a secco del soffitto.
  7. Sostituire la plafoniera e l'isolamento.