Come coltivare e mantenere l'abete rosso di un nido d'uccello

/ Flickr / CC BY-SA 2.0

Il nido di abete o abete rosso, Picea abies 'Nidiformis', è chiamato per il suo aspetto simile a un nido. Invece di crescere in un albero, questo nano forma lentamente un tumulo arrotondato con un tuffo nel mezzo che lo fa sembrare un nido di uccello.

Questa è una cultivar del maestoso abete rosso norvegese. Sebbene molti abeti rossi norvegesi siano alberi di medie e grandi dimensioni nel paesaggio, ci sono cultivar nane disponibili. Uno dei più comuni è l'abete rosso del nido dell'uccello.

Caratteristiche dell'abete rosso nido d'uccello

L'abete rosso del nido dell'uccello cresce fino a due o quattro piedi di altezza, anche se può eventualmente raggiungere gli otto piedi in alcune posizioni. Questo nativo europeo fiorisce nei giardini di pieno sole nelle zone di rusticità USDA da 3 a 8. Per una migliore crescita, il terreno dovrebbe essere umido con un adeguato drenaggio.

L'abete rosso del nido dell'uccello è una specie monoica, il che significa che sia i fiori maschili che quelli femminili si trovano sulla stessa pianta. Non sono molto evidenti e non influenzano sostanzialmente l'aspetto della pianta. Questa varietà tende a non produrre coni molto spesso, se mai.

Caratteristiche di abeti rossi e arbusti

In generale, alberi e arbusti di abete rosso sono classificati nel genere Picea, che comprende 35 specie . È considerato parte della famiglia delle Pinaceae, che comprende anche pini, abeti, cedri, cicogne, larici e alcune altre specie.

Gli abeti rossi sono conifere che presentano aghi verdi attaccati ai rami da una struttura a forma di piolo chiamata pulvinus, che consente maggiore flessibilità e movimento. Il pulvinus viene lasciato indietro se un ago cade ed è un suggerimento chiave per l'identità della pianta. Dovresti, infatti, essere in grado di identificare un abete semplicemente guardando i suoi aghi.

Altri abeti popolari includono abete nero, abete rosso, abete rosso caucasico, abete rosso blu Colorado, abete rosso Alberta, abete rosso Engelmann, abete rosso norvegese, abete rosso, abete rosso serbo e abete Sitka.

Progettando con il nido dell'uccello Abete rosso

Potresti voler lasciare almeno un po 'di spazio attorno a questo abete per piantagioni a lungo termine. Mentre di solito è noto per essere sul lato più piccolo, può espandersi dopo molti anni ed essere due volte più grande del previsto.

Una volta che le radici sono cresciute e si sono stabilite, la pianta sarà in grado di gestire i periodi di siccità.

I cervi tendono a non disturbare questo arbusto, quindi può essere una scelta saggia se questo è un problema nella tua zona.

Manutenzione e potatura dell'abete rosso del nido dell'uccello

Questa cultivar è un coltivatore lento e probabilmente non avrà bisogno di potature annuali. Puoi potarlo un po 'indietro durante la seconda metà dell'estate se vuoi arrotondare la forma o tenere sotto controllo le dimensioni. È consigliabile rimuovere tutti i rami che sono morti, malati o danneggiati più frequentemente.

Parassiti e malattie che possono comparire

Parassiti e malattie non affliggono spesso questa cultivar. Detto questo, ecco alcuni che potrebbero colpire l'abete rosso del nido dell'uccello.

Malattie:

  • cancrena
  • Cast dell'ago
  • Ruggine
  • Decadimento del legno

parassiti:

  • Adelgids
  • afidi
  • bagworms
  • Acari di ragno rosso di conifere
  • Altri acari