Come sapere quando è il momento di iniziare a raccogliere le foglie

Una volta compreso il motivo per cui devi rastrellare le foglie, la domanda diventa una di quando rastrellare le foglie dall'erba.

Determinare per quanto tempo puoi lasciare che le foglie rimangano sul prato prima di rastrellarle comporta una chiamata di giudizio: non è possibile inserire un numero su di esso. Il suggerimento che segue può essere usato come linea guida generale in modo che i principianti alla cura del prato possano almeno prendere coscienza di quali fattori devono essere presi in considerazione.

Aspettare 3 o 4 giorni prima di rastrellare va bene

Un consenso è che lasciare le foglie sull'erba per più di tre o quattro giorni potrebbe non essere saggio. Detto questo, anche altri fattori devono essere presi in considerazione. Più spesso lo strato e / o più umide sono le foglie, prima dovresti rastrellare o altrimenti rimuoverle, perché questi fattori aumentano la probabilità che l'erba sottostante venga soffocata, ecc.

Quante foglie prevedi di dover rastrellare dovrebbero anche essere pesate mentre decidi quando rastrellare le foglie. I grandi cantieri con molti alberi decidui rappresentano una sfida di pulizia più grande rispetto agli altri cantieri. Le persone che possiedono tali cantieri potrebbero dover iniziare a rastrellare prima, solo per assicurarsi che non rimangano indietro in quello che sarà, per loro, un grande progetto di pulizia del prato.

Un altro fattore che potrebbe influenzare la tua decisione su quando raccogliere le foglie è l'attrezzatura per la rimozione delle foglie che utilizzerai. Se usi correttamente un soffiatore per foglie, potresti essere in grado di raccogliere le foglie più velocemente di quanto faresti usando un rastrello, permettendoti di procrastinare un po 'più a lungo, ma l'uso di soffiatori per foglie non è per tutti. Altre persone passano un rasaerba sopra le foglie, catturandole in un attacco per borsa, ma questo non è l'unico modo per incorporare un tosaerba in questo progetto.

Usando un tosaerba mulching

Un metodo che consente di risparmiare tempo per la rimozione delle foglie che può precludere la presenza di un sacco, un soffiatore o un rastrello consiste nell'utilizzare un tosaerba mulching. Un tosaerba mulching abbatterà le foglie a sufficienza per permetterti di lasciarle sul prato. Alla fine lavoreranno innocuamente verso il basso nel terreno. Usando questo metodo, stai essenzialmente trattando le foglie lavorate come un fertilizzante per prato. L'argomento a favore di farlo è lo stesso di lasciare che i residui di erba rimangano sul prato, specialmente se li tagli prima usando un tosaerba mulching.

Sia che tu abbia deciso di lasciare le foglie di pacciame sul tuo prato o di rimuoverle, non sprecare questa meravigliosa fonte di materia organica gratuita; le foglie triturate sono preziose se fai il compost.