Come pacciamare, rastrellare o compostare le foglie

O'Brien Productions / Stockbyte / Getty Images

Pulire le foglie d'autunno può essere molto faticoso, soprattutto se hai un grande prato. È allettante lasciare che le foglie giacciano lì, specialmente se hai un prato organico. La realtà, tuttavia, è che è nel tuo interesse (e in quello del tuo prato) eliminare quelle foglie. Tuttavia, puoi semplificare l'attività o utilizzare le foglie per migliorare il giardino del prossimo anno.

Perché non fare nulla non è un'ottima opzione

Le foglie che non vengono rimosse dal prato impediscono alla luce solare e all'aria di raggiungere l'erba. Il problema peggiora quando piove o ci sono nevicate precoci che trasformano soffici strati di foglie in tappetini molli. La mancanza di luce e circolazione dell'aria può causare malattie del tappeto erboso o, nel peggiore dei casi, può persino soffocare l'erba e ucciderla.

pacciamatura

Uno dei modi più semplici per gestire le tue foglie è pacciamarle. La pacciamatura delle foglie è semplice: basta distruggere le foglie con il tosaerba il più possibile mentre cadono. Verificare che il materiale foglia pacciamato lasciato non sia eccessivo. Dovrebbe fondersi perfettamente con l'erba e non accumularsi così tanto che l'erba soffoca.

Per coloro che insistono su un prato immacolato tutto l'anno e potrebbero essere preoccupati di ciò che i vicini penseranno delle foglie marroni lasciate dietro il tosaerba, non preoccuparti. Le foglie tagliuzzate filtreranno attraverso l'erba e scompariranno alla vista. Nei prati settentrionali che vanno in letargo o in erbe come le Bermuda o la zoysia che in inverno assumono un colore marrone dormiente, le foglie tagliuzzate possono persino fondersi. Meglio ancora, se continui questa pratica ogni autunno, in pochi anni, la pacciamatura può ti aiuta ad avere un lussureggiante prato primaverile ed estivo privo di denti di leone e granchio.

Raking

Mentre la pacciamatura è facile, le foglie cadute spesso ospitano malattie, che possono svernare quando le foglie vengono lasciate sul terreno. Queste malattie sono generalmente specifiche dell'ospite. Ad esempio, una malattia che colpisce le latifoglie non danneggerà l'erba o le piante perenni. Raccoglierli in autunno può ridurre le malattie che si incontrano nella primavera e nell'estate successive.

In alcune comunità, i residenti rastrellano le foglie per le strade e gli operai delle città le spazzano via. Il problema con questa strategia è che molte delle foglie vengono lavate in grondaie dove si dirigono verso corsi d'acqua e corsi d'acqua. Lì rilasciano azoto e fosforo nell'acqua, favorendo la crescita delle alghe. L'eccessiva crescita di alghe impoverisce l'acqua dell'ossigeno e uccide i pesci e altre specie acquatiche.

Assicurati di sapere dove andranno le tue foglie. Idealmente, la tua città li raccoglierà e composterà, rendendo il compost disponibile per i giardinieri in primavera. Se la tua città non offre questo servizio, considera la pacciamatura o il compostaggio piuttosto che il lancio delle foglie.

compostaggio

Alcune persone si lamentano del fatto che non hanno fortuna con il compostaggio. "Facciamo un mucchio delle nostre foglie", dicono le persone, "ma non si rompono mai". Questo non è molto sorprendente; un semplice mucchio di foglie può richiedere molto tempo per trasformarsi in pacciame. Fortunatamente, ci sono due cose che puoi fare per garantire il successo nelle foglie di compostaggio:

  1. Aggiungi azoto extra al compost di foglie. Il letame è il miglior integratore di azoto e una miscela di cinque parti lascia in una parte il letame si romperà rapidamente. Se non si dispone di letame - e molti giardinieri no - anche gli integratori di azoto come sangue secco, farina di semi di cotone, farina di ossa e granito funzioneranno altrettanto bene. L'azoto è l'unico fattore che avvia il riscaldamento del cumulo di compost e le foglie non contengono certamente azoto sufficiente per fornire cibo sufficiente ai batteri.
  2. Macina o distruggi le tue foglie. A lungo termine ti semplificherà le cose. Un mucchio di compost fatto con il materiale triturato è davvero divertente da lavorare perché è così facile da maneggiare.