Come dipingere il legno senza intoppi come un professionista

Poiché la pittura su legno sembra essere un progetto così elementare e infallibile, molte persone si affrettano a lavorare o tentano scorciatoie che producono scarsi risultati. Inoltre, con l'avvento di superfici pronte per la vernice come cartongesso, finiture e involucri innescati, la verniciatura del legno sta lentamente diventando un'arte perduta. Scopri come padroneggiare le tecniche di pittura di alta qualità delle superfici in legno e trasformarti da pittore dilettante nel weekend in pittore di qualità professionale.

08:32

Guarda ora: come dipingere il legno senza intoppi

Strumenti e materiali di cui avrai bisogno

  • Pittura acril-lattice per interni
  • Primer
  • Pennello da 2 1/2 pollici
  • Gruppo rullo con copertura in schiuma ad alta densità
  • Vassoio di vernice e liner
  • Tela di canapa o carta per appaltatore
  • Teli di plastica
  • Nastro del pittore
  • TSP (fosfato trisodico)
  • Levigatrice orbitale casuale
  • Carta abrasiva per levigatrice, graniglie # 180 e # 220
  • Maschera antipolvere o respiratore
  • Tack panno
  • Negozio sottovuoto
  • Stracci di cotone morbidi e puliti
  • Additivo per pittura come Penetrol o Floetrol (opzionale)
Claire Cohen
Claire Cohen

Istruzioni

  1. Superfici di copertura che devono rimanere pulite

    Coprire teli di plastica su ogni superficie che non verrà verniciata. Ciò include ma non è limitato a pavimenti, mobili, radiatori, pareti adiacenti, scrivanie e tavoli. Piccoli pezzi, come lampade, calzini e tappeti, devono essere rimossi completamente dalla stanza. Appoggia la carta dell'appaltatore o un telo di tela sopra il rivestimento di plastica nelle aree in cui camminerai. Fissare la plastica con del nastro da pittore.

  2. Pulisci la superficie di lavoro

    Mescolare il TSP (o sostituto del TSP) con acqua tiepida nelle proporzioni raccomandate dal produttore. Immergi uno straccio nell'acqua, strizzalo con decisione e asciugalo, quindi pulisci la superficie per rimuovere tutti gli oli, lo sporco e lo sporco. Sciacquare la zona con acqua pulita e calda e uno straccio pulito.

    Claire Cohen
  3. Sand the Wood

    Sand il legno con una carta # 180 a grana fine, indossando una maschera antipolvere o un respiratore. L'intento non è quello di spellare il legno di tutti i rivestimenti e le macchie, ma semplicemente di levigare la superficie e fornire alcuni "denti" o lievi graffi, per aiutare il legame della vernice.

    Claire Cohen

    Se stai levigando mobili e altri pezzi con superfici irregolari, passa alla levigatura manuale in modo che la carta vetrata possa adattarsi meglio alla forma del pezzo.

    Claire Cohen
  4. Pulisci la polvere

    Dopo la carteggiatura, rimuovere completamente la polvere dalla superficie. Inizia con un aspirapolvere dotato di un accessorio per spazzole. Non utilizzare un soffiatore, poiché ridistribuirà solo la polvere sulla superficie. Dopo aver rimosso la maggior parte della polvere con l'aspirapolvere, utilizzare un panno antiaderente o uno straccio di cotone che è stato immerso nell'acqua e spremuto a fondo per rimuovere il resto della polvere.

    Claire Cohen
  5. Prime the Wood

    Mescolare bene il primer e applicarlo con un pennello o un rullo. Dopo l'essiccazione, se il primer sembra trasparente sul legno, adescare una seconda volta. Il primer avrà una sensazione e un aspetto gessoso, ma questo sarà levigato dalla vernice.

    Claire Cohen
    Claire Cohen
    Claire Cohen
  6. Sand the Primer per renderlo liscio

    A causa della trama irregolare del primer, è necessario carteggiare prima di dipingere. Utilizzare carta vetrata a grana 220 molto fine e applicare una leggera pressione per evitare la scriccatura del primer. Rimuovere la polvere di primer con una spazzola rapida dall'aspirapolvere, seguita da una leggera striscia del panno dell'aderenza.

    Claire Cohen
  7. Dipingi il legno

    Per superfici molto irregolari, come mobili, modanature e rifiniture, è meglio usare solo un pennello. Per le superfici con componenti grandi e piatti, l'incorporazione di un rullo in schiuma ad alta densità ti aiuterà a svolgere il lavoro più rapidamente.

    Tampona l'estremità delle setole di pennello solo circa 1/4 di pollice nella vernice ogni volta che carichi il pennello. Trasferisci la vernice sul legno, trascinando il pennello con brevi tratti paralleli alla venatura del legno. Mantieni sempre un bordo bagnato per evitare segni sul giro. Non aggiungere una seconda mano di vernice durante questo passaggio, in quanto ciò potrebbe causare la lacerazione della vernice.

    Per dipingere con il rullo, inserire il rivestimento del vassoio di vernice nel vassoio di vernice, quindi versare circa 4 once di vernice nel vassoio. Tampona delicatamente il rullo sulla vernice. Rotola la vernice su e giù per il pendio del vassoio alcune volte per distribuire la vernice sul rullo.

    Trasferire il rullo sul legno. Rotola la vernice sul legno, iniziando solo con una leggera pressione. Le coperture dei rulli in schiuma ad alta densità tendono a intrappolare la vernice nel cuscinetto del rullo, quindi potrebbe essere necessario aumentare delicatamente la pressione per rilasciare la vernice.

    Claire Cohen
  8. Carteggiare e aggiungere un'altra mano

Di solito puoi ottenere un cappotto ancora più liscio se scegli di carteggiare e dipingere un'ultima volta. La levigatura del precedente strato di vernice riduce gli urti e le incoerenze introdotte dal rullo o dalla spazzola. Utilizzare una carta vetrata a grana molto fine, come la grana # 220. Attaccare la carta alla levigatrice orbitale e farla scorrere leggermente sulla superficie. Non applicare una pressione sulla levigatrice diversa dal peso della levigatrice stessa.

Dopo la levigatura, apri la tela adesiva, ammucchiala ma mantienila libera, quindi passala leggermente sulla superficie. Troppa pressione sulla tela virata sarà controproducente, poiché ciò premerà la cera incorporata della tela adesiva sulla superficie. Ora, il legno dovrebbe essere pulito e liscio al tatto. Termina con un'ultima mano di vernice.

Suggerimenti per l'acquisto e l'uso di strumenti e materiali per la pittura

Pennelli e rulli in schiuma

Dovresti usare un pennello o un rullo per dipingere il legno ">

I rulli coprono rapidamente grandi aree ma non possono raggiungere gli angoli. Un rullo in schiuma ad alta densità assorbirà meno vernice rispetto a una copertura a rullo in microfibra convenzionale utilizzata sulle pareti. Questo si traduce in una superficie di vernice più liscia, senza trama riconoscibile. I pennelli sono bravi a dipingere angoli e bordi, ma impiegano molto tempo a dipingere grandi aree. Acquista un pennello di qualità. Stare lontano da marchi generici a buon mercato, in quanto potrebbero versare le setole su tutta la vernice bagnata.

Rivestimenti superficiali

I fogli di plastica, i ritagli di cartone, i giornali e le lenzuola da soli non funzionano bene perché sono troppo scivolosi o permettono alla vernice di penetrare attraverso il materiale. Invece, combina i due. Inizia con uno strato inferiore di fogli di plastica per evitare che la vernice penetri. Anche lo strato superiore del tessuto in tela di un pittore di tela o rotoli di carta economica per appaltatore cattura la vernice, ma si tratta più di fornire una superficie antiscivolo su cui camminare.

Primer

Innescare il legno prima di dipingere non è solo un passo importante; separa il lavoro di verniciatura di livello professionale da un lavoro amatoriale. I primer sono formulati chimicamente per aderire alle superfici problematiche e per dare alla vernice una superficie uniforme su cui aderire. I primer aiutano a evitare problemi come il bagliore, una condizione in cui le aree del lavoro di verniciatura finale sembrano verniciate con lucidi diversi. Con il lampeggiamento, un'area potrebbe apparire lucida mentre un'altra apparirà piatta. Combinato, ha un aspetto molto irregolare e poco attraente.

Uso un marchio di primer di alta qualità, come Kilz o Zinsser. Kilz offre diverse opzioni, tra cui una versione a olio a basso odore. Zinsser offre diverse selezioni e ha anche un primer a base di gommalacca. Puoi risparmiare tempo e ottenere una mano di pittura più liscia facendo tingere il tuo primer verso il colore di finitura, se consentito dalle istruzioni del produttore. Assicurati che il primer colorato non corrisponda esattamente al tuo colore di vernice; vuoi solo che sia colorato in quella direzione ma non vuoi una corrispondenza esatta. Durante il processo di verniciatura, devi essere in grado di dire la differenza tra il tuo colore finale e il primer essiccato.

Additivi per vernici

La vernice può diventare appiccicosa e creare il trascinamento del pennello se impieghi troppo tempo a dipingere. Puoi aumentare il ritmo o acquistare un additivo che prolunghi l'orario di lavoro. Penetrol e Floetrol sono additivi popolari che creano tratti di pennello più fluidi. Evita di dipingere sotto una ventola o una ventola di riscaldamento o alla luce del sole, poiché tutti questi accelerano il tempo di asciugatura e creano vernice appiccicosa.