Come testare i fusibili a vite avvitati

lovro77 / Getty Images

Nei vecchi quadri elettrici di servizio, i circuiti sono protetti con fusibili anziché con interruttori automatici. I circuiti più grandi da 240 volt saranno protetti da fusibili cilindrici a cartuccia, mentre i circuiti domestici standard da 120 volt utilizzano fusibili a vite che si adattano alle prese filettate. Questi sono noti come fusibili a spina o fusibili a base Edison . La parte filettata esterna è un punto di contatto per il fusibile e la parte inferiore del fusibile è l'altro.

Come funzionano i fusibili a spina

I fusibili della spina hanno un nastro in lega metallica all'interno che trasporta la corrente del circuito. In caso di cortocircuito o sovraccarico che fa fluire troppa corrente, il nastro si scioglierà ("soffia") e apre il circuito. Quando ciò accade, nessuna corrente può fluire e il circuito viene disconnesso dall'alimentazione. Ciò protegge da cortocircuiti e sovraccarichi che possono danneggiare i cavi elettrici e causare incendi domestici.

Quando un fusibile della spina si brucia a causa di un sovraccarico del circuito o di un cortocircuito, è spesso abbastanza evidente perché l'elemento metallico del fusibile all'interno del pannello di visualizzazione viene ovviamente fuso, oppure il pannello di vetro viene appannato o bruciato. Ma in caso di dubbio, è possibile controllare la miccia con un multimetro.

Tipi di fusibili a spina

I fusibili con presa a vite sono disponibili in diversi tipi e, sebbene tutti siano testati allo stesso modo, è importante conoscere la differenza tra i tipi, poiché sarà necessario installare fusibili sostitutivi corrispondenti.

  • I fusibili standard hanno basi avvitabili che si avvitano nelle prese esattamente come una lampadina. In genere sono disponibili in dimensioni da 15 amp, 20 amp, 25 amp e talvolta 30 amp. Questo è uno stile più vecchio di fusibile, e in qualche modo pericoloso, poiché una qualsiasi delle prese del circuito può accettare qualsiasi dimensione del fusibile. Ciò semplifica l'inserimento di un fusibile più grande della potenza nominale del circuito, creando un notevole pericolo di sovraccarico dei cavi. Se si dispone di un pannello dei fusibili dotato di fusibili standard, è necessario fare attenzione a utilizzare le dimensioni appropriate quando si sostituisce un fusibile bruciato.
  • I fusibili resistenti alle manomissioni hanno una base a vite in plastica più piccola che viene inserita nella presa dei fusibili tramite un adattatore per fusibili. Questi adattatori si adattano permanentemente alla presa del pannello dei fusibili e sono dimensionati in modo da accettare solo una dimensione del fusibile. Ciò rende impossibile fare un errore quando si sostituisce un fusibile, poiché una base da 15 amp accetterà solo un fusibile da 15 amp, una base da 20 amp accetterà solo un fusibile da 20 amp, ecc.
  • I fusibili a ritardo sono disponibili sia come fusibili standard sia come fusibili resistenti alle manomissioni. Questi utilizzano un design speciale che consente di verificarsi brevi picchi di corrente senza bruciare la miccia. Di solito vengono utilizzati per circuiti che forniscono energia ad apparecchi motorizzati, come frigoriferi, lavatrici o lavastoviglie, che creano picchi di corrente durante l'avvio che possono provocare la combustione di fusibili standard.

Strumenti e materiali di cui avrai bisogno

  • multimetro
  • Protezione per gli occhi
  • Fusibile di ricambio

Istruzioni

Identificare il fusibile della spina

Aprire la porta sul pannello dei fusibili e cercare il fusibile che si desidera verificare. Se il pannello è correttamente indicizzato, il circuito che ha perso energia può essere identificato dall'etichetta del circuito. Si può notare che la finestra di visualizzazione in vetro sul fusibile è appannata o bruciata.

Consiglio di sicurezza

Accertarsi sempre che il pavimento attorno al pannello dei fusibili sia perfettamente asciutto prima di aprire il pannello o eseguire qualsiasi intervento. L'umidità sul pavimento aumenta la possibilità di shock.

Rimuovere il fusibile della spina

Indossare protezioni per gli occhi per evitare la possibilità di scintille volanti, che a volte si verificano in caso di corto circuito o altri problemi nel pannello.

Afferrare delicatamente il fusibile dal bordo esterno in ceramica e ruotarlo in senso antiorario per sfilarlo dalla presa del fusibile. Fare attenzione a non toccare le parti metalliche nel pannello dei fusibili quando si rimuove il fusibile. La pratica sicura per elettricisti professionisti spesso comporta l'uso di una sola mano mentre si svita una miccia, poiché ciò riduce il rischio di scosse mortali.

Preparare il multimetro

Collegare il cavo nero sul multimetro alla presa COMMON. Collegare il cavo rosso alla presa Ω (OHMS). Spostare il quadrante sulla faccia del misuratore sulla gamma più bassa della scala di Ohm. Con la maggior parte dei misuratori, questa azione attiva il multimetro, ma se è presente un interruttore ON separato, portare il misuratore in posizione ON.

Testare la funzione del misuratore toccando insieme le punte metalliche dei puntali. L'ago del misuratore dovrebbe spostarsi per mostrare che è presente poca o nessuna resistenza. Il potere scorre semplicemente da un cavo all'altro, senza interruzioni. Mentre si separano i fili, l'ago dovrebbe tornare alla lettura di resistenza al 100%, indicando ora la potenza se scorre.

Prova il fusibile

Posizionare il fusibile su una superficie non conduttiva, ad esempio un piano in laminato o legno. Toccare la punta di un cavo di un multimetro con i fili metallici sulla base del fusibile, quindi toccare la punta dell'altro cavo con la punta di metallo all'estremità del fusibile.

Se l'ago sul misuratore si muove per mostrare poca o nessuna resistenza, ciò significa che la corrente scorre attraverso il fusibile e che funziona correttamente e non è saltata. Ma se il multimetro mostra una lettura di resistenza infinita (100%), significa che non scorre corrente e che la miccia è bruciata.

Installa un nuovo fusibile

Se il fusibile è bruciato, installare un ricambio che abbia esattamente lo stesso stile e lo stesso valore di amperaggio del fusibile bruciato. In nessun caso è necessario installare un fusibile con un valore nominale dell'amplificatore maggiore, poiché ciò potrebbe consentire ai fili del circuito di trasportare più corrente di quanta ne possano gestire in sicurezza.

Se si dispone di un pannello dei fusibili di vecchio stile con fusibili a spina standard e si desidera aggiungere fusibili a prova di manomissione, aggiungere semplicemente adattatori per fusibili a spina. Questi adattatori sono disponibili in dimensioni da 15, 20 e 30 amp. Consentono di avvitare i nuovi e più sicuri fusibili di tipo S a prova di manomissione nelle prese standard. Basta avvitare il nuovo fusibile tipo S nella base e quindi avvitare l'intero gruppo nella presa del pannello dei fusibili. In futuro, se un fusibile a prova di manomissione si brucia, l'adattatore rimarrà in posizione mentre si svita il fusibile di tipo S e si inserisce uno nuovo.

Prendi in considerazione un aggiornamento del servizio elettrico

Un servizio elettrico protetto da fusibili anziché da interruttori automatici è per definizione un vecchio servizio, poiché gli interruttori automatici sono diventati la norma alla fine degli anni '60 e '70. La maggior parte dei pannelli dei fusibili porta solo 30 o 60 ampere di potenza, e questo è terribilmente inadeguato per le esigenze di alimentazione moderne. È quindi. è una buona idea considerare la possibilità di aggiornare il pannello di servizio elettrico a un servizio più moderno e più ampio con interruttori automatici. Sebbene non ci sia nulla di intrinsecamente pericoloso in un pannello dei fusibili che funzioni correttamente, l'aggiornamento del servizio elettrico può rendere più semplice (ed economico) l'assicurazione del proprietario di casa e sarà un vantaggio decisivo quando si tenta di vendere la propria casa.