Come Winterize il tuo cortile e giardini in autunno

Se hai bisogno di un po 'di motivazione per eseguire il prato autunnale e la cura del giardino, pensa a tutta la gioia che il tuo prato e i letti di piantagione ti hanno fornito durante la primavera e l'estate. Per assicurarti di ottenere gli stessi risultati nella prossima stagione di crescita, prenditi il ​​tempo necessario per preparare l'erba e le aree di semina per i mesi freddi a venire. Questo è il modo migliore per aiutare il tuo paesaggio a iniziare bene una volta che il clima caldo ritorna.

Nutrire il tuo prato

L'autunno è un momento critico per migliorare la salute dell'erba per il prossimo anno. Inizia rimuovendo le erbacce a foglia larga per ridurre al minimo la competizione per i nutrienti e l'acqua disponibili. Successivamente, esegui un test del suolo per verificare, ad esempio, il pH del terreno del tuo prato. Se il test mostra un'acidità eccessiva, applicare immediatamente la calce, poiché i suoi effetti non si attivano immediatamente. Oppure, se il terreno è troppo alcalino, applica lo zolfo. Testare il terreno ti dirà anche se è compattato; in tal caso, l'autunno è il momento in cui l'aerazione del nucleo aiuta i nutrienti a raggiungere in profondità la zona della radice. Seguire l'aerazione con reseeding, se applicabile, e fertilizzazione.

Se hai erbe di alta stagione, il momento migliore per concimare è tra la fine dell'estate e l'inizio dell'autunno. Questo è talvolta chiamato "alimentazione da ponte". Poiché queste erbe sono più attive durante i periodi di clima mite - non troppo caldo, non troppo freddo - è proprio in questo momento che possono utilizzare al meglio i nutrienti forniti da un fertilizzante. La fertilizzazione favorisce la crescita delle radici e aiuta il prato a riprendersi dal caldo estivo mentre lo prepara per la prossima stagione di crescita.

Trattare con le foglie

Quando si tratta di rastrellare le foglie, alcune persone scelgono di usare i soffiatori di foglie o di raccogliere tutte le foglie e gettarle nella spazzatura. Ecco un'opzione migliore: prima di mettere il rasaerba a letto per un altro inverno, accendilo - assicurandoti che il raccoglierba sia attaccato - e passaci sopra le foglie. Un po 'come "aspirare" le foglie dal prato. Salvare le foglie triturate per il mucchio di compost, che tende a scarseggiare su materiali "marroni" durante l'inverno. Conserva le foglie riservate in bidoni della spazzatura extra o in qualsiasi altro luogo asciutto e aggiungile alla pila secondo necessità.

Puoi anche usare le foglie tagliuzzate per il pacciame da giardino. E se hai più foglie di quelle che puoi usare e devi buttarne via alcune, tagliandole con il tosaerba le renderà molto più compatte in modo da non dover usare altrettanti sacchetti di immondizia.

Orti

Dopo aver raccolto frutti e fiori, le cure del giardino autunnale dovrebbero salire in cima all'agenda. Rimuovi la vecchia materia vegetale dal giardino, mettendola nel cestino del compost. Lasciarlo nel giardino inviterebbe le malattie delle piante nella prossima stagione di crescita.

In questo momento puoi scegliere di ruotare nuovamente il terreno del tuo giardino. Mentre alcuni esperti sostengono che l'eccessivo rototilling può fare più male che bene, alcuni giardinieri fanno affidamento su piccoli coltivatori per tenere le erbacce negli orti. Il rototilling in autunno può sembrare prematuro, ma può rendere molto più facile il lavoro di giardinaggio primaverile.

Se hai intenzione di rototillare il giardino, questo è il momento di applicare la calce (se i test del suolo hanno indicato che il tuo pH è troppo basso). Gli effetti della limatura non si manifestano per diversi mesi, quindi la limatura in primavera è troppo tardi per il raccolto del prossimo anno.

Dovrai anche proteggere il tuo terriccio dai rigori dell'inverno. Hai due opzioni qui: puoi piantare un raccolto di copertura per letti grandi o puoi applicare un pacciame, che è più efficiente per i letti più piccoli. Non dimenticare che avrai una fonte pronta di pacciame nelle foglie che raccoglierai o distruggerai con il tosaerba.

Letti perenni

Idealmente, i letti da giardino perenni dovrebbero essere puliti e pacciamati come parte del tuo lavoro nei giardini autunnali. Questo è anche un buon momento per rimuovere vecchi gambi e foglie. Dovresti farlo comunque in primavera, quindi potresti anche essere un passo avanti e nel frattempo i letti sembrano più puliti.

Tuttavia, se non riesci a pacciamare i tuoi letti perenni in autunno, non pulire i vecchi gambi e le foglie; serviranno come pacciame di fortuna, offrendo un piccolo grado di protezione alle radici delle tue piante perenni. In altre parole, la pulizia e la pacciamatura vanno insieme: o fanno entrambe le cose o nessuna delle due. Ma è meglio fare entrambe le cose, al fine di mantenere il tuo giardino libero da malattie e ben isolato.

Alberi e arbusti

Winterize piccoli arbusti decidui che hanno rami fragili con una struttura inclinata o di qualche altro tipo per tenere nevicate pesanti dagli arti. Gli arbusti decidui non forniscono comunque alcun interesse per l'inverno, quindi non perdi nulla visivamente coprendoli. I sempreverdi, al contrario, sono la pietra angolare dell'estetica paesaggistica invernale.

In larga misura, alberi invernali e arbusti più grandi possono essere raggiunti semplicemente annaffiandoli correttamente in autunno, poiché i danni invernali che subiscono spesso derivano dalla loro incapacità di attingere acqua dalla terra ghiacciata. "Evita di annaffiare gli alberi alla fine dell'estate o all'inizio dell'autunno, prima che le foglie cadano, in modo che possano" indurirsi "per l'inverno", afferma Sherry Lajeunesse, in un articolo del Montana State University Extension. "Poi nel tardo autunno, dopo che le latifoglie lasciano cadere le loro foglie ma prima che il terreno si congeli, dai ad alberi sempreverdi e decidui e arbusti un'ultima profonda innaffiatura per durare per tutto l'inverno." La stessa fonte ci ricorda anche "acqua sotto l'intera area del baldacchino e oltre", per coprire l'intera area della radice.