Suggerimenti e trucchi per la pittura indoor

Beaucroft / iStock / Getty Images

La guida definitiva

introduzione
  • Prep & Primer

    • Paint Primer: Guida agli usi di base
    • Vale la pena dipingere e innescare ">
    • Preparare il muro a secco per la pittura
    • Hai bisogno di pulire le pareti ">
    • Paint Taping vs Cutting In
    • Come registrare una stanza
    • Impara la tecnica di taglio
  • Tecniche di pittura

    • Pittura della stanza senza confusione
    • Pareti di vernice spray vs rotolamento
    • Suggerimenti per una migliore verniciatura
    • Dipingi le tue pareti come un professionista
    • Il modo giusto di usare un pennello
    • Dipingere con un rullo
  • FAQs

    • Quanto dura la vernice ">
    • Dovresti dipingere muri o tagliare prima ">
    • Rendi la vernice asciutta più veloce ">
    • Quando rimuovere il nastro di Painter
    • Come pulire i pennelli
  • Nozioni di base sulla vernice

    • Suggerimenti per risparmiare denaro su Paint
    • Comprensione di diversi tipi di vernice
    • Scelta della giusta finitura per interni
    • Vernice VOC bassa vs Nessuna vernice VOC
  • Cosa comprare

    Beaucroft / iStock / Getty Images

    Suggerimenti e trucchi per la pittura indoor

    Di Lauren Flanagan

    Aggiornato il 09/04/19

    La guida definitiva

    • Prep & Primer

      • Paint Primer: Guida agli usi di base
      • Vale la pena dipingere e innescare ">
      • Preparare il muro a secco per la pittura
      • Hai bisogno di pulire le pareti ">
      • Paint Taping vs Cutting In
      • Come registrare una stanza
      • Impara la tecnica di taglio
    • Tecniche di pittura

      • Pittura della stanza senza confusione
      • Pareti di vernice spray vs rotolamento
      • Suggerimenti per una migliore verniciatura
      • Dipingi le tue pareti come un professionista
      • Il modo giusto di usare un pennello
      • Dipingere con un rullo
    • FAQs

      • Quanto dura la vernice ">
      • Dovresti dipingere muri o tagliare prima ">
      • Rendi la vernice asciutta più veloce ">
      • Quando rimuovere il nastro di Painter
      • Come pulire i pennelli
    • Nozioni di base sulla vernice

      • Suggerimenti per risparmiare denaro su Paint
      • Comprensione di diversi tipi di vernice
      • Scelta della giusta finitura per interni
      • Vernice VOC bassa vs Nessuna vernice VOC
    • Cosa comprare

      La pittura è così facile che chiunque può farlo. Ma in tal caso, perché i lavori di verniciatura professionali sembrano molto migliori di quelli amatoriali "> Dipingi come fanno i professionisti.

      Scegli un colore

      La scelta di un colore è la parte più difficile. La cosa più importante è trovarne uno che crei l'umore desiderato e ti renda felice.

      • Se davvero non hai idea di quale colore dipingere, prova a estrarre un colore da un pezzo d'arte o da un tappeto che si trova nella stanza. È un modo garantito per trovare un colore complementare.
      • Porta a casa diversi frammenti di vernice e guarda come appaiono nella stanza. Tienili su mobili, pavimenti, opere d'arte, armadi e qualsiasi altra cosa che sia già nella stanza. Prova a restringerlo a tre o quattro scelte.
      • Prendi un piccolo contenitore per campioni di ogni colore e dipingi un grande quadrato sul muro. Se possibile, ottieni i campioni nella stessa lucentezza che utilizzerai perché la lucentezza influisce sull'aspetto della vernice alla luce.
      • Guarda come i colori del campione cambiano mentre il sole si muove attraverso il cielo e la quantità di luce nella stanza cambia e come appaiono sotto la luce artificiale.

      Usa saggiamente più colori

      Se usi più di un colore nella stanza, tieni a mente alcune cose:

      • Se hai un binario per sedia o boiserie e vuoi dipingere la parte superiore e inferiore delle pareti di diversi colori, è meglio usare il colore più scuro sulla parte inferiore e l'accendino sulla parte superiore. Il colore chiaro dominerà e il colore scuro avrà un effetto di messa a terra.
      • Per accentuare le rifiniture, dipingi una tonalità più chiara o una tonalità più scura delle pareti. Lo stesso vale per il soffitto. Dipingerlo in una tonalità più scura renderà la stanza più accogliente, dipingerla in una tonalità più chiara creerà una sensazione più ariosa.

      Prendi in considerazione gli effetti di disegno

      Non aver paura di pensare fuori dagli schemi e provare alcuni effetti di vernice diversi. C'è molto che puoi fare con la vernice e non è necessario che le pareti siano tutte dello stesso colore. Alcune tecniche divertenti includono il blocco del colore, lo stencil e il lavaggio del colore. Puoi usare colori diversi sulla stessa parete o, per un effetto sottile, puoi usare lucenti diversi. Ad esempio, prova a dipingere un muro con vernice piatta e poi a stencil un disegno (come il damasco) sulla vernice di base con vernice lucida. L'effetto è sottile ma elegante.

      Seleziona una lucentezza

      Dopo aver scelto il colore e il design della vernice, dovrai decidere su una lucentezza o finitura.

      • Piatto: la vernice piatta offre una finitura opaca e ha una sensazione asciutta (a volte gessosa). È bravo a nascondere le imperfezioni e ha un aspetto morbido e sottile. Tuttavia, non si lava bene, quindi è meglio riservato alle pareti che vedono poco traffico (come nelle impronte digitali) e ai soffitti, dove la finitura opaca riduce l'abbagliamento della luce artificiale.
      • Raso e guscio d'uovo: il raso e il guscio d'uovo sono famosi per le pareti perché hanno una lucentezza molto leggera e sono abbastanza facili da pulire. Offrono un aspetto più morbido rispetto alla vernice semilucida e brillante.
      • Semilucido e lucido: sia i lucidi semi-lucidi che quelli lucidi sono piuttosto lucidi, quasi plastici, il che li rende altamente riflettenti e lavabili. Questo è il motivo per cui sono popolari per il rivestimento e per le superfici per uso intensivo come gli armadi da cucina.

      Determina la giusta quantità di vernice

      Aggiungi insieme la larghezza di tutte le pareti della stanza e moltiplica il numero per l'altezza di una parete (dal pavimento al soffitto). Prendi il totale e sottrai l'area totale di tutte le porte, finestre, archi, ecc. Questo ti darà l'area esatta dello spazio del muro che dovrai dipingere. Una regola generale è che una superficie piana di solito richiede un gallone per ogni 400 piedi quadrati. Tuttavia, dovresti pianificare su due mani (almeno), quindi raddoppia la quantità di vernice necessaria per una mano.

      Preparati a dipingere

      Una corretta preparazione è uno dei più importanti suggerimenti per la pittura ed è la chiave per ottenere un lavoro di verniciatura dall'aspetto professionale.

      • Spostare qualsiasi cosa fuori dalla stanza che potrebbe intralciare e rimuovere tutto l'hardware e gli apparecchi che non verranno verniciati.
      • Pulisci le pareti con una soluzione di acqua e un po 'di detersivo per piatti o con fosfato trisodico (TSP) o un'alternativa TSP. Ciò rimuoverà sporco, polvere e grasso. TSP e soluzioni simili incidono leggermente la superficie per aiutare il nuovo stick di vernice.
      • Riempi le crepe nelle pareti e nei soffitti con una frattazzo e carteggialo liscio. Riempi le fessure e gli spazi vuoti nel rivestimento con mastice verniciabile. Rimuovere tutta la polvere di levigatura con un panno umido.
      • Assicurati di avere tutti i pennelli, i rulli e i vassoi di vernice necessari prima di iniziare. Non devi fare una pausa nel mezzo della pittura per correre nel negozio di ferramenta per i rifornimenti.

      Nastro fuori aree da dipingere

      La registrazione è dispendiosa in termini di tempo, ma ne vale la pena. Usa del nastro da pittore per tagliare il rivestimento, i soffitti, le finestre, le porte e qualsiasi altra cosa che dovrebbe essere protetta dalla vernice. Ti assicurerà di ottenere delle belle linee rette e di non attraversare un'area che non vuoi dipingere.

      Dipingi dall'alto verso il basso

      Inizia sempre a dipingere dalla zona più alta alla più bassa. Inizia con il soffitto o la parte superiore delle pareti e scendi. In questo modo, puoi raccogliere eventuali gocce e non rovineranno un muro dipinto di fresco.

      Attenersi a cappotti sottili

      Uno dei più grandi errori che i pittori dilettanti commettono è quello di mettere troppa vernice sul pennello o sul rullo. È molto più efficace applicare una piccola quantità sul pennello o sul rullo e utilizzare tratti lunghi e uniformi per applicare mani sottili. È allettante tentare di applicare molta vernice nella speranza di non dover ricoprire un'altra mano, ma il risultato finale non sarà altrettanto bello. Due o più mani sottili faranno un lavoro migliore nel ricoprire le pareti di una mano spessa.

      Paint the Trim Last

      C'è un dibattito su questo argomento, ma abbastanza spesso il rivestimento può catturare parte dello spray che fuoriesce dai rulli di vernice. Per questo motivo, è meglio dipingere il rivestimento per ultimo, poiché sarà fatto con un pennello e la vernice in eccesso non salterà sulle pareti.