Tecnica del pennello corretta per la pittura di pareti

Beaucroft / iStock / Getty Images

La guida definitiva

introduzione
  • Prep & Primer

    • Paint Primer: Guida agli usi di base
    • Vale la pena dipingere e innescare ">
    • Preparare il muro a secco per la pittura
    • Hai bisogno di pulire le pareti ">
    • Paint Taping vs Cutting In
    • Come registrare una stanza
    • Impara la tecnica di taglio
  • Tecniche di pittura

    • Pittura della stanza senza confusione
    • Pareti di vernice spray vs rotolamento
    • Suggerimenti per una migliore verniciatura
    • Dipingi le tue pareti come un professionista
    • Il modo giusto di usare un pennello
    • Dipingere con un rullo
  • FAQs

    • Quanto dura la vernice ">
    • Dovresti dipingere muri o tagliare prima ">
    • Rendi la vernice asciutta più veloce ">
    • Quando rimuovere il nastro di Painter
    • Come pulire i pennelli
  • Nozioni di base sulla vernice

    • Suggerimenti per risparmiare denaro su Paint
    • Comprensione di diversi tipi di vernice
    • Scelta della giusta finitura per interni
    • Vernice VOC bassa vs Nessuna vernice VOC
  • Cosa comprare

    Tecnica del pennello corretta per la pittura di pareti

    Di Bob Formisano

    Aggiornato il 07/10/19

    Johnnie Pakington / Getty Images

    Afferrare un pennello e dipingere suona in modo semplice, no "> bagni" che rendono il lavoro più veloce e ti danno risultati molto migliori.

    Esiste un processo per un corretto utilizzo del pennello e prevede questi passaggi:

    • Caricamento del pennello
    • Applicazione e distribuzione di vernice
    • Levigare la vernice

    Quindi, impariamo i segreti dei professionisti.

    Caricamento del pennello

    Sì, c'è un modo giusto per caricare la vernice sul pennello. Ma prima, parliamo della questione basilare di portare la vernice intorno a te mentre dipingi. Tradizionalmente, puoi portare in giro la bomboletta di vernice stessa o versare un po 'di vernice in un secchio di pittura. La tradizionale latta di metallo con manico in filo metallico è piuttosto scomoda da portare in giro, ma per fortuna questo tipo di barattolo viene ora sostituito da comode brocche di plastica in plastica con maniglie integrate. Se stai ancora usando lattine di metallo, tuttavia, potresti voler pensare a uno strumento utile a volte noto come Can Claw. Il dispositivo si aggancia alla lattina e fornisce una maniglia bilanciata per trasportare la vernice.

    Ma anche nelle migliori circostanze, portare con sé un gallone di vernice mentre lavori per rifinire la pittura o tagliare i bordi delle pareti è stancante. Sono disponibili una varietà di secchi per la vernice e uno dei migliori è Handy Paint Pail, disponibile praticamente in tutti i centri di casa e nei negozi di forniture di vernice. Il secchio è abbastanza piccolo da contenere una buona quantità di vernice e sono disponibili fodere usa e getta. Un magnete incorporato nel lato del secchio afferrerà le ghiere metalliche sui pennelli in modo da poter fare una pausa per fare una pausa dal lavoro senza dover pulire o stendere il pennello. L'uso di un piccolo secchio di vernice è molto meno faticoso rispetto a una brocca da galloni, specialmente quando si lavora su una scala a pioli, come quando si dipinge lungo un bordo del soffitto.

    Qualunque sia il modo in cui decidi di portare la vernice in giro, ecco come caricare correttamente un pennello:

    1. Immergi il pennello direttamente nella vernice fino a 1/3 della lunghezza delle setole. Questo evita che la spazzola venga sovraccaricata di vernice e previene la sgocciolatura.
    2. Tocca leggermente entrambi i lati del pennello contro il lato della lattina o del secchio. Questo carica di più la vernice all'interno del pennello.
    3. Non raschiare la vernice dal pennello trascinando attraverso il bordo del secchio. Questo rimuove solo la vernice, comprime le setole e rende il pennello inefficace.

    Applicazione e distribuzione di vernici

    In genere, si utilizza un rullo per le pareti grandi e piatte e un pennello per "tagliare". Tagliare è un termine usato per descrivere la pittura degli angoli di pareti e soffitti e attorno a battiscopa e rivestimenti di porte / finestre. Le aree del muro non tagliate vengono quindi verniciate con un rullo o un pennello. Un pennello viene generalmente utilizzato per tagliare perché ti dà il massimo controllo. Se stai rotolando le aree principali di un muro, inizierai prima tagliando i bordi e intorno alla lavorazione del legno, prima di iniziare con il rullo.

    1. Se sei destrorso, taglia il muro negli angoli del soffitto da sinistra a destra. Se sei mancino, dipingi da destra a sinistra. Questo ti darà il controllo visivo su come scorre la vernice.
    2. Tenendo il pennello come se afferrassi una matita, premi il pennello contro il muro quanto basta per flettere le setole e usa il bordo stretto del pennello durante il taglio. Il miglior movimento di taglio è una serie di tratti sovrapposti, che si spostano gradualmente lungo il bordo stai dipingendo.
    3. La convenzione prevede che se l'angolo tagliato ha due colori (parete / soffitto per esempio), allora si dipinge prima il colore più chiaro, permettendogli di estendersi leggermente nell'area di colore adiacente. Quindi taglierai il colore più scuro sopra la parte superiore del colore più chiaro. Questo metodo assicura che non devi preoccuparti del colore più scuro che mostra attraverso l'accendino.
    Fonte immagine / Getty Images

    Applicazione e distribuzione di vernici per aree piane più grandi

    Se stai dipingendo una parete più grande con un pennello anziché un rullo, utilizzerai una tecnica diversa per applicare e distribuire la vernice.

    1. Tenendo il pennello a un angolo di circa 45 ° e dipingendo l'area con diversi tratti diagonali. Ancora una volta, premi il pennello contro il muro quanto basta per flettere le setole. Va bene se la vernice diventa un po 'pesante qui.
    2. Quindi, distribuire la vernice sull'ampia area piana con tratti orizzontali del pennello.

    Mancia

    Alcuni pittori professionisti scelgono di dipingere intere pareti usando solo un pennello, senza usare affatto un rullo. I deboli segni di trama creati dal pennello creano un aspetto personalizzato che è molto desiderato, anche se molto più costoso delle tecniche di pittura standard.

    Levigare la vernice

    Una volta che la vernice viene applicata e distribuita sulla superficie del muro o del soffitto, il passo successivo è quello di levigarlo.

    1. Questa parte è tutta finezza. Disegna semplicemente il pennello leggermente e trasversalmente con lunghi tratti morbidi per uniformare la superficie verniciata ed eliminare i tratti di pennello che vanno in direzioni diverse. La regola qui è "dipingi sempre fino a un bordo bagnato ", questo significa non lasciare mai che la vernice si asciughi completamente quando ci passi sopra con un pennello appena caricato. In questo modo lascerai segni di giro visibili.
    2. Alla fine di ogni tratto, sollevare il pennello dalla superficie. Questa azione serve a "sfumare" leggermente la pennellata.

    Come conservare un pennello durante una pausa temporanea

    Il modo più rapido e semplice per riporre un pennello quando torni ad esso entro poche ore o anche pochi giorni non è affatto pulirlo. Basta prendere l'involucro di plastica e avvolgere saldamente le setole del pennello. Fare attenzione a non deformare le setole durante l'avvolgimento. Un pennello di qualità è uno strumento di precisione che può durare anni con un'adeguata pulizia e cura.

    Utilizzare queste tecniche e altri suggerimenti per ottenere una verniciatura fine.