Suggerimenti per la coltivazione di piante di felce

Dorling Kindersley / Getty Images

Le felci includono circa 12.000 specie all'interno di una categoria unica di piante che non si riproducono per i semi prodotti dai fiori che impollinano (riproduzione sessuale), come praticamente tutte le altre specie di piante. Invece, le felci si propagano attraverso le spore, che sono unità riproduttive che sembrano piccoli punti sul lato inferiore delle fronde. Le piante di felce possono far cadere milioni di spore sul terreno, ma solo alcune troveranno che cresceranno le condizioni ideali. Le felci esistono da oltre 300 milioni di anni e sono facilmente riconoscibili per le loro foglie simili a pizzi, note come fronde .

Ci sono così tante diverse specie di felce che ognuna deve essere affrontata individualmente per comprendere appieno le sue caratteristiche e le sue esigenze culturali. Alcune sono piante gigantesche simili ad alberi, mentre altre raramente crescono oltre un pollice di altezza. La maggior parte piace le condizioni ombrose, ma alcune crescono meglio in quasi pieno sole. Ad alcuni piace il terreno asciutto, mentre la maggior parte deve essere mantenuta costantemente umida. Tuttavia, ci sono alcune cose comuni da sapere se vuoi coltivare felci nel tuo giardino o in casa.

Come far crescere le felci

La maggior parte delle varietà popolari di felci per il giardino dovrebbe essere piantata in una posizione parzialmente ombreggiata, in un terreno ricco e umido e ben drenato. La spaziatura dovrebbe dipendere dal tipo di felce: alcune si formano in modo opaco e si diffonderanno rapidamente per coprire un'area, mentre altre sono autosufficienti e possono essere utilizzate come piante esemplari tra piantagioni miste.

L'unica regola empirica per le felci in crescita è mantenerle umide, cioè la maggior parte delle varietà. Molte felci sono così facili da coltivare che possono diventare un fastidio, diffondendosi dove non le vuoi a meno che non le controlli. Guarda per danni da lumaca durante la stagione. Le fronde possono essere lasciate in posizione per proteggere le corone durante l'inverno, ma dovrebbero essere pulite in primavera.

Luce

La maggior parte delle felci preferisce un luogo ombreggiato, ma non fanno bene all'ombra profonda. L'ombra screziata fornita dai rami degli alberi offre le migliori condizioni. Pensa a come crescono nella foresta e cerca di trovare condizioni simili nel tuo cortile.

Le felci possono gestire un po 'di luce solare diretta, tuttavia, più sole ottengono, più umidità avranno bisogno. Solo alcune specie di felci, come la felce di struzzo ( Matteucia struthiopteris) tollerano luoghi asciutti, caldi e soleggiati.

Suolo

Quasi tutte le felci prediligono un terreno umido e ben drenante. La maggior parte fa meglio in terreni leggermente acidi e neutri, da 4, 0 a 7, 0 in pH, ma alcuni, come la felce di capelvenere ( Adiantum), r equivale a un terreno più alcalino.

acqua

Innaffia le felci regolarmente durante i periodi senza pioggia e non lasciare che il terreno si asciughi completamente. Uno strato di pacciame spesso due pollici aiuterà a mantenere le radici fresche e umide. Quando cresciuto in casa, annaffia leggermente la pianta ogni giorno.

Temperatura e umidità

La maggior parte (non tutte) le felci amano un ambiente umido, ma la loro tolleranza alla temperatura è piuttosto ampia. C'è una felce per quasi ogni clima, a condizione che siano soddisfatte le esigenze di suolo e umidità.

Fertilizzante

Anche se non essenziale, puoi usare un fertilizzante a lenta cessione miscelato nel terreno all'inizio della primavera. Le felci sono sensibili ai fertilizzanti, quindi non mangiare troppo.

Invasatura e rinvaso

Quando usi le felci come piante d'appartamento, scegli le specie tropicali. Invece del normale terriccio, le felci cresceranno meglio in un terreno più ricco, come un mix commerciale specifico per la felce o un compost mescolato con torba e sabbia. Il rinvaso è necessario quando la pianta inizia ad ammucchiare il suo contenitore, il che può portare a fronde più piccole.

Felci propaganti dalle spore

Per raccogliere le spore di felce, aspetta che si scuriscano e inizino a cadere dalle fronde, segnalando che sono mature. Un modo semplice per farlo è tagliare una fronda quando le sue spore iniziano a scurirsi di colore. Lascia la fronda in un sacchetto di carta aperto o sopra un pezzo di carta (al chiuso, dove le spore non verranno spazzate via) e attendi che le spore cadano. Vuoi essere sicuro che siano completamente maturi e cadano da soli.

  1. Riempi un piatto o un altro contenitore con un terriccio sterile e inumidito progettato per le felci. Scuotere le spore dalla carta o dal sacchetto direttamente sulla parte superiore dell'impasto e premere delicatamente, in modo che le spore entrino in contatto con il terreno.
  2. Nebulizza la superficie del mix di impregnazione, per inumidire le spore e mantenerle in posizione.
  3. Copri il contenitore con della plastica e posizionalo in un vassoio riempito con uno o due pollici di acqua. Spostati in un luogo caldo, con luce solare indiretta.
  4. Continua a sostituire l'acqua nel vassoio fino a quando non vedi segni di crescita. Questo può richiedere da 6 a 12 settimane, quindi sii paziente e non lasciare asciugare il terreno.
  5. La prima cosa che vedrai saranno piccoli germogli a forma di cuore chiamati prothalli . Questi possono essere delicatamente sollevati dal contenitore e spostati in singoli vasi riempiti con una miscela di impregnazione umida e sterile di felce. Lasciare scoperti i trapianti, ma tenerli umidi.
  6. Una volta che i prothalli iniziano a sviluppare fronde, possono essere lentamente induriti e trapiantati all'aperto.

Felci propaganti dagli stoloni

Un secondo modo per propagare le felci è piantare gli stoloni: strutture lunghe e sfocate simili a corde che crescono dalla tua felce. Questi sono stoloni o corridori e puoi propagare le felci stratificandole sul terreno.

Appunta il furto al terreno vicino con una graffetta orizzontale a forma di U o una piccola roccia. Mantieni l'umidità e in poche settimane lo stolone dovrebbe radicare e inviare una nuova crescita. Quando ciò accade, taglia il furto dalla pianta madre. Questo nuovo impianto può ora essere scavato e trapiantato in una nuova posizione.

Felci propaganti per divisione

Quando le fronde di felce iniziano a ridursi o se noti un centro nudo in un gruppo, è tempo di dividerle. Alcune felci formano corone visibili, mentre altre crescono come stuoie di radici fibrose. Per dividere, scavare l'intero ammasso e tagliare quadrati da sei pollici della crescita più robusta. Ogni pezzo dovrebbe avere almeno una punta crescente in cui germogliano le fronde. Ripiantare i pezzi alla stessa profondità della pianta originale, quindi annaffiarli accuratamente.

Felci in crescita all'interno

Le felci sono deliziose piante d'appartamento, ma l'umidità nelle case è spesso troppo bassa perché alcune felci possano prosperare. Ciò è particolarmente vero in inverno quando il caldo è acceso. Nebulizzare le piante aiuterà a migliorare i livelli di umidità, così come posizionare i loro contenitori su un vassoio pieno di ciottoli e appena abbastanza acqua per raggiungere il fondo del vaso della felce.

Alcune felci che possono gestire meglio la bassa umidità includono:

  • Bird's Nest Fern ( Asplenium )
  • Boston Fern ( Nephrolepis )
  • Button Fern ( Pellaea )
  • Felce di coniglio ( Davallia )
  • Fern Holly ( Cyrtomium )
  • Felce di Staghorn ( Platycerium )
  • Felce di spada ( Polystichum munitum )

Problemi comuni

La maggior parte delle felci non ha alcun problema serio, a parte le lumache che possono nutrirsi delle fronde. Combattili con esche di lumache commerciali o terra di diatomee sparse sul terreno intorno alle piante.

Le felci che prendono troppo sole o che crescono nel terreno scadente, saranno deboli e non si diffonderanno altrettanto vigorosamente.