Suggerimenti per la miscelazione di finiture in legno nel tuo arredamento

I negozi di mobili e i cataloghi mostrano mobili in legno coordinati perché vendono questi set. In una stanza reale, un sapiente mix di diverse finiture di legno sembra molto più elegante, ma il processo non è sempre intuitivo. Per mantenere l'aspetto coerente, ecco 11 suggerimenti per mescolare le finiture del legno.

Acquista con i tuoi campioni

La creazione di un piacevole mix di finiture in legno dovrebbe iniziare molto prima di portare i pezzi a casa. Ecco perché dovresti sempre fare acquisti con i tuoi campioni di legno in mano - idealmente come parte di un kit di strumenti del mercato delle pulci.

Con i nuovi mobili in legno di marchi identificabili - acquistati nuovi o usati - potresti essere in grado di ordinare piccoli campioni di legno dai produttori. Altrimenti, scatta foto delle finiture dei mobili in legno e verificale per l'accuratezza del colore.

Ricorda che complementare è meglio che chiudere

Quando acquisti i tuoi mobili un pezzo alla volta dalle offerte nei mercati delle pulci, nelle vendite in cantiere e in altre fonti di seconda mano, non finirai con un sacco di set coordinati.

Questo dovrebbe occuparsi del problema del matchy-matchy, ma molti decoratori fai-da-te cercano ancora di avvicinarsi. Questo è un errore. Le finiture in legno che quasi si abbinano sembrano come se avessi provato e fallito. Mescolare una varietà di finiture in legno che si completano a vicenda (anche se sono diverse) sembra una scelta progettuale deliberata.

Identifica i sottotoni

Se non sei sicuro di quali finiture del legno funzionano bene insieme, opta per pezzi che condividono la stessa temperatura di colore, nota anche come sottotono.

Le finiture del legno con sfumature calde appaiono gialle, arancioni o rosse. Le sfumature fredde hanno un cast grigiastro. Se il sottotono sembra beige, il legno ha una temperatura di colore neutra. Le sfumature neutre sono le più versatili perché puoi mescolarle con finiture calde o fredde e con altri legni neutri.

Se hai difficoltà a identificare il sottotono di una finitura in legno, concentrati sul tono più pallido nella grana. Oppure, guarda il pezzo dall'altra parte della stanza in modo che appaia come una singola tonalità. Se indossi gli occhiali, toglili per quest'ultimo processo.

Mantieni un elemento comune

Anche se le tue macchie non dovrebbero coincidere, i tuoi pezzi di legno dovrebbero avere un senso insieme. Puoi farlo assicurandoti che tutti i pezzi abbiano uno o più elementi - sebbene non tutti - in comune.

Oltre alla suddetta temperatura di colore, gli elementi comuni da considerare includono la formalità, il periodo, lo stile o la forma. Una forma comune non significa che debbano essere tutti uguali. Significa solo attaccare con forme sinuose contro linee pulite, ad esempio.

Aggiungi un pezzo unificante

Se sei nuovo a mescolare le finiture del legno, prendi in considerazione l'aggiunta di un pezzo con più toni - uno che contiene la maggior parte o tutte le finiture del legno della stanza - per legare visivamente le varie finiture. Buone opzioni includono zebrawood, mobili intarsiati, finiture a scomparsa e pezzi ad alto contrasto con grandi cattedrali a forma di fiamma.

Optare per un mix di motivi e dimensioni del grano

Il colore non è l'unico elemento che distingue una finitura in legno. Anche il motivo e le dimensioni del grano sono importanti. Il motivo a grana si riferisce alle strisce, ai turbinii o alle forme a fiamma che vedi nel legno. La dimensione del motivo a grana è semplicemente la scala di quegli elementi. Proprio come useresti un mix di motivi in ​​tessuto e scale di motivi per aggiungere interesse, opta anche per un mix di diverse venature del legno.

Scatter Close finisce in tutta la stanza

Quando decori con diverse finiture di legno, devi fare attenzione sia alla loro collocazione nella stanza che alla loro vicinanza.

Ad esempio, se tutti i boschi scuri finiscono su un lato della stanza, quel lato sembrerà troppo pesante e la stanza apparirà sbilenco. Invece, spargi le finiture che sono di colore vicino in tutta la stanza per un aspetto visivamente equilibrato.

Regola il contrasto

Va bene iniziare lentamente quando si mescolano le finiture del legno per la prima volta.

L'esclusione dal set di abbinamenti non significa che devi saltare in un mix ad alto contrasto di cenere macchiata di caffè espresso e pino decapato chiaro. Bagna i tuoi piedi con un mix chiaro e medio o medio e scuro.

Puoi sempre aggiungere più contrasto quando sei pronto.

Scegli un tono dominante

L'uso uguale di qualsiasi cosa è raramente un vantaggio in un interno e questo include finiture in legno. È noioso. L'uso di quantità disuguali crea tensione - il tipo buono - che aggiunge interesse visivo.

Scegli un tono di legno per servire come finitura dominante. Ciò potrebbe significare semplicemente che è di gran lunga la superficie più grande, come il pavimento o un tavolo da pranzo che può ospitare altri otto. Se nessuna delle superfici in legno è significativamente più grande delle altre, riservare da due a tre pezzi per il tono dominante.

I pezzi con il tuo tono dominante non devono corrispondere esattamente, e di solito non dovrebbero. Se sono tutti scuri o tutti di tonalità arancione, è sufficiente considerare il legno scuro o arancione come il tono dominante.

Ammorbidisci la transizione con i tessuti

Mescolare diverse finiture di legno non significa che devi impilarli uno sopra l'altro. Puoi farlo se ti piace l'aspetto, ma va anche bene attenuare la transizione da tono a tono con i tessuti. Un tappeto di area è un buon esempio.

Se la finitura sul pavimento in legno è significativamente diversa dalla finitura sul tuo cocktail o tavolo da pranzo, posizionare un tappeto colorato sul pavimento tra loro rende la differenza meno stonante.

Aggiungi altre superfici dure al mix

A meno che tu non stia cercando l'aspetto del lodge, è possibile avere troppa legna in una stanza, non importa quanto tu sia abile nel mescolare le finiture.

Rompi l'aspetto legnoso aggiungendo altre superfici dure al tuo spazio. I pezzi laccati e dipinti sono buone opzioni. Non contano come legno per questo scopo perché non puoi vedere il grano.

Altre possibilità includono superfici in metallo, conchiglia, specchio, vetro e acrilico.