Tipi di coltelli da mastice e loro usi

Alcuni strumenti manuali come il coltello da mastice vengono sempre raggiunti nella cassetta degli attrezzi. Il mastice è uno degli utensili manuali più versatili che avrai nella tua cassetta degli attrezzi. Può essere utilizzato per l'applicazione di materiali di riempimento come stucco per legno, composto per nastratura del muro a secco, residui di raschiatura e un numero qualsiasi di altre applicazioni.

varietà

Una spatola può presentarsi in diverse varianti tra cui:

  • Lama a taglio piatto e lama a taglio cesellato
  • Lama dritta e inclinata
  • Lama rigida o lama flessibile
  • Lama in plastica, acciaio al carbonio, acciaio inossidabile o ottone
  • Larghezze della lama da 3/4 "a 6" di larghezza

Diffondere e applicare composti

L'applicazione di un composto è un uso comune per la spatola generica. Un composto può includere un numero qualsiasi di materiali simili alla pasta come stucco per legno o stucco per legno, composto per cartongesso per applicazione di base (utilizzato per sigillare giunti per muri a secco), pasta per spacchettatura o altri materiali di riempimento o persino adesivi.

Il bordo della lama sarà in genere dritto (rispetto a cesellato) e tenderà ad essere flessibile (rispetto a rigido). La versione più economica di questi coltelli è realizzata in plastica come il polipropilene. Le lame di plastica sono spesso usa e getta e non resistono bene all'uso continuato.

Una lama meglio costruita è in acciaio al carbonio rettificato e lucidato. Tuttavia, sebbene l'acciaio al carbonio sia più resistente, potrebbe arrugginirsi se non adeguatamente mantenuto. La versione premium di una lama per spatola è realizzata in acciaio inossidabile. Un coltello a lama in acciaio inossidabile ben fatto con un resistente manico in nylon o legno può durare una vita.

Anche le lame in acciaio ben costruite utilizzate per lo spargimento avranno una caratteristica "cava". Ciò significa che la lama è rettificata per essere più stretta al centro della lama e più spessa sull'impugnatura e sul bordo anteriore. Quello che fa è consentire una buona flessione nella lama per modulare la pressione utilizzata durante la diffusione del materiale.

La larghezza della lama varierà in base all'uso di ciò che viene applicato. Un coltello a lama stretta viene utilizzato in applicazioni in spazi ristretti e dove si sta applicando una piccola quantità di materiale. Tali applicazioni possono includere uno stucco per legno in un foro nel legno o una fessura comune, o un piccolo foro nel muro a secco che viene riempito con composto spackling. I coltelli per stucco a lama più larga vengono solitamente utilizzati per applicazioni di molti materiali come il composto per cartongesso su una toppa a parete o applicati su un giunto per cartongesso.

Un altro uso di un coltello per stucco è di usarlo per creare un bordo di vernice pulito quando si applica il nastro da pittore a un bordo come la parte superiore di una battiscopa quando si dipinge un muro. Utilizzare un coltello da mastice a lama flessibile da 1-1 / 2 "per premere saldamente il nastro sul battiscopa e creare un bordo del coltello sulla linea di verniciatura prendendo il bordo del coltello per mastice e premendolo contemporaneamente nell'angolo del battiscopa e del muro e premendo il nastro sulla battiscopa mentre si trascina il coltello lungo il nastro sulla parte superiore della battiscopa.

Raschiare

Raschiare e rimuovere i residui è un altro uso di una spatola. In questo utilizzo, tuttavia, utilizzerai una lama rigida (rispetto a flessibile) con un bordo cesellato (rispetto a un piano). Avrai anche bisogno di una lama d'acciaio invece di una lama di plastica.

Le lame raschianti sono più rigide delle lame spargitrici, quindi non saranno acciaio rettificato (promuovendo la flessione). Queste lame d'acciaio saranno più spesse e più rigide. Inoltre, il bordo della lama cesellato del coltello deve essere inclinato anziché piatto per facilitare la penetrazione della vernice, dello stucco secco o di altri residui.

Per l'uso in applicazioni delicate e in aree con fumi volatili, ti consigliamo di utilizzare un raschietto speciale con lama in ottone.

Un raschietto ben realizzato conterrà un codolo pieno. Il metallo che crea la lama scorrerà completamente attraverso la maniglia. In questo modo il coltello ha metallo dalla parte anteriore a quella posteriore e consente di colpire leggermente il coltello con un martello sull'impugnatura per indurre la vernice o altri detriti / residui dal materiale da pulire.

Coltelli speciali

  • Il coltello per nastratura è un coltello ad ampia diffusione, largo da 9 a 14 pollici, usato per applicare ampie strisce di composto per nastratura per cartongesso quando si mette in piuma un'articolazione per muro a secco.
  • Un multiutensile è uno strumento di raschiatura rigido con un bordo cesellato e ritagli / bordi speciali per la pulizia di rulli di vernice, raschiando fessure aperte e materiale di raschiatura.