Che cos'è la vernice smaltata?

alistaircotton / Getty Images
In questo articolo Espandi
  • Che cos'è la vernice smaltata "> Origine
  • Come viene utilizzata la vernice smaltata
  • Materiali compatibili
Torna in cima

La vernice a smalto è spesso considerata dura, lucida e utilizzata in quantità limitate, proprio come lo smalto per unghie. Anche i modellisti e gli appassionati usano spesso la vernice a smalto per aggiungere colori vivaci e resistenza ai piccoli mestieri. Questo tipo di scopo principale della vernice è per i ritocchi della finitura dell'apparecchio, sebbene possa essere utilizzato per più di piccoli oggetti. Se hai bisogno di una vernice che formi un guscio duro e fornisca una protezione affidabile, lo smalto potrebbe essere la finitura per te.

Che cos'è la vernice smaltata?

La vernice a smalto è definita più dalle sue qualità che dal suo contenuto. In senso lato, per smalto si intende qualsiasi vernice a base solvente che si asciuga in un guscio duro, vetroso (simile al vetro). Le vernici a base solvente sono anche chiamate vernici a base di olio, in contrasto con le vernici a base d'acqua.

Smalti trampolini di vernice dalle parole "odore" o "fusione" poiché il vero smalto è un rivestimento di vetro che viene fuso o cotto in forno a temperature estremamente elevate su metallo o ceramica. Si noti, tuttavia, che la vernice a smalto non presenta somiglianze con lo smalto del vetro fuso, in quanto non vi è contenuto di vetro in questo tipo di vernice. Anche le tradizionali finiture smaltate al forno, utilizzate a lungo per i veicoli, non hanno nulla a che fare con il vetro. La cottura è semplicemente una via rapida per eliminare solventi e COV.

In realtà, le vernici a smalto a secco sono molto più morbide dei veri smalti formati in un forno. I produttori di vernici hanno ulteriormente ampliato la definizione aggiungendo talvolta la parola smalto alle vernici a base d'acqua, perdendo così l'unico ingrediente che di solito lega insieme tutte le vernici a smalto: i solventi.

Origine della vernice smaltata

In un momento in cui le vernici erano poco affidabili e le vernici imbiancate erano friabili e note per macchiare, definendo un prodotto "smalto" fu una potente mossa di marketing a metà del 1800.

Lo smalto era associato nelle menti dei consumatori con le superfici vetrose delle coperture di porcellana e piastrelle di ceramica, o di sanitari in porcellana, tutti impermeabili, sanitari e molto resistenti. Tradurre l'idea di pentole, piastrelle, lavandini e smalti da vasca per dipingere è stata una scorciatoia conveniente per indicare che questa vernice era ugualmente resistente all'acqua e dura.

Fatto divertente

Intorno al 1900, Sherwin-Williams iniziò a pubblicizzare la sua versione di vernice smaltata come rivestimento perfetto per mobili e vimini.

La verniciatura a polvere ha ampiamente sostituito il rivestimento a smalto cotto per applicazioni industriali. Tuttavia, la principale competizione della vernice a smalto arrivò quando le pitture al lattice sintetico furono introdotte dopo la seconda guerra mondiale. Oggi, la vernice a smalto ha ancora alcune associazioni con oggetti a guscio duro come grandi elettrodomestici come frigoriferi e lavatrici, anche se anche questi sono ora verniciati a polvere.

Come viene utilizzata la vernice smaltata

Pennello, rullo o spruzzo di vernice per smalti per progetti domestici che richiedono ultra-durabilità o un aspetto vetroso e lucido. Gli usi popolari per la vernice a smalto includono:

Ristrutturazione di una griglia per barbecue

Pulisci a fondo le superfici esterne della griglia del barbecue. Rimuovere la griglia. Rivestire due volte la griglia del barbecue con vernice a smalto resistente al calore, usando la vernice spray in una lattina.

Intelaiatura della porta della pittura

L'intelaiatura della porta subisce molti abusi. Quindi ha senso applicare una vernice altamente resistente e facile da pulire. Pulire l'involucro della porta con fosfato trisodico (TSP). Maschera l'area del muro attorno all'involucro legando il foglio di plastica con del nastro da pittore o usando un film protettivo autoadesivo. Copri il pavimento con un panno. Applicare almeno due mani di smalto con una spazzola di alta qualità sull'involucro della porta.

Rivitalizzare i tuoi mobili da esterno

Anche i mobili da esterno in resina resistente possono sbiadire dopo un tempo sufficiente. La vernice a smalto colorato in una bomboletta spray aiuta a riportare in vita quei mobili. Utilizzare un'idropulitrice a bassa pressione oppure utilizzare un tubo flessibile dell'acqua, una spazzola morbida e un detergente delicato per pulire i mobili. Lascia asciugare completamente i mobili, quindi spruzzali con due mani di vernice smaltata.

Altri usi preferiti per la vernice a smalto includono:

  • Porte
  • Finestre
  • Armadietti
  • Modanatura a corona
  • Telai di finestre
  • Porches
  • Piani
  • Decks
  • corrimano
  • Armadietti
  • Appliances

Materiali compatibili

Una delle caratteristiche distintive della vernice a smalto è che aderisce a una vasta gamma di materiali, da quelli chiari a quelli porosi:

  • Bicchiere
  • Alluminio
  • Acciaio galvanizzato
  • Acciaio inossidabile
  • Calafataggio
  • Legna
  • Plastica
  • Porcellana
  • Ceramica
Scegliere la giusta finitura per interni per la tua casa

Professionisti

  • Finitura uniforme

  • Mar-resistente

  • Mantiene la brillantezza

  • Tiene bene il colore

  • Resiste all'ingiallimento

  • Applicazione regolare

  • Segni di pennello ridotti

  • Superficie estremamente rigida simile a un guscio

  • Aderisce a una vasta gamma di superfici

Contro

  • Odore forte e pungente

  • Può essere difficile mescolare accuratamente

  • Richiede solventi per diluire e pulire