Perché usare il cablaggio del condotto?

Quando sei pronto per iniziare a cablare la tua casa, il garage, il capannone o il fienile, devi prima decidere quale tipo di cablaggio utilizzerai per completare il lavoro a portata di mano. Alcuni fili hanno il rivestimento della guaina, che richiede solo che venga pinzato ai perni e ai travetti per fissarlo. Questi tipi di fili sono tutti racchiusi nella stessa guaina ma non sono privi di pericolo di danni a causa del contatto con qualsiasi cosa che possa tagliare la guaina e i fili di plastica.

Proteggere i cavi dai danni

Per tale motivo, e laddove il cablaggio deve essere protetto dai danni, esiste un'altra opzione. Tale opzione è costituita da singoli fili di filo elettrico che possono essere tirati in un condotto metallico. Questi singoli trefoli possono essere aggiunti all'interno del condotto in modo che molti fili vengano tirati da una scatola elettrica alla successiva.

I condotti sono disponibili in stili che vanno da una costruzione abbastanza robusta a condotti estremamente rigidi su cui è possibile guidare senza danneggiarlo. Dovrai scegliere il condotto che soddisfa entrambe le tue esigenze ed è appropriato secondo il Codice elettrico nazionale.

stili

Il condotto è disponibile in molti stili e viene utilizzato per eseguire i collegamenti elettrici in luoghi esposti all'interno e intorno alla casa. Può essere un seminterrato, garage, fienile, aree lavanderia e anche aree esposte. La tua casa potrebbe avere un condotto all'interno delle pareti, che ti darà accesso a tirare circuiti aggiuntivi attraverso i condotti esistenti in seguito. All'interno dei condotti, è possibile scegliere tra un paio di diversi tipi di cablaggio.

Il filo a trefoli o solido di solito viene tirato attraverso il condotto e di solito è un filo di tipo THHN o THWN. La dimensione del filo può variare, a seconda della quantità di amperaggio necessaria per fornire il punto che si sta alimentando, e ciò determina in definitiva la dimensione del condotto che sarà necessario installare.

Fatto divertente

Alla fine del 1800, molte lampade furono convertite da gas a elettriche. I cavi elettrici sono stati infilati direttamente nei vecchi tubi del gas, risultando in alcuni dei primi esempi di condotto.

Usi esterni

Il condotto installato all'esterno deve essere classificato per uso esterno. Le diverse varietà e usi sono i seguenti:

  • Il condotto in PVC viene spesso utilizzato in applicazioni sotterranee e umide. Questo tipo di condotto presenta raccordi, connettori, giunti e gomiti in PVC. Sono facili da fissare con un detergente e una colla in PVC. Dal momento che il condotto in PVC non è conduttivo, è necessario far passare sempre un filo di terra verde nel condotto per i metodi di messa a terra corretti nei punti di connessione.
  • Il condotto metallico flessibile è ideale per le aree che richiedono curve strette e quarti ravvicinati renderebbero difficile piegare il condotto normale. Scaldabagni, luci per lattine e bocchette per soffitta sono ottimi esempi dell'installazione tipica di tubi flessibili.
  • Il condotto EMT è leggero, facile da piegare e viene utilizzato all'interno delle pareti. Inoltre è facilmente danneggiato, a differenza di IMC o condotto rigido.
  • Il condotto IMC è un condotto più spesso zincato, che lo rende un'ottima scelta per installazioni all'aperto. Questa è anche una buona scelta per pareti esposte in scantinati, garage, annessi e aree in cui il condotto può essere colpito o danneggiato.
  • Il condotto metallico rigido è il più spesso e il più pesante di tutti. Può essere utilizzato per far passare i cavi sotto i vialetti, le installazioni dell'alimentatore di servizio e altre aree in condizioni estreme. Il condotto rigido deve essere filettato sull'estremità ed è più costoso degli altri condotti elencati. La maggior parte delle aziende di servizi pubblici come te installa tubazioni rigide come tubazioni di ingresso per garantire la migliore e più solida installazione in grado di proteggere il cablaggio e che sarà in grado di resistere a vento, caduta di rami e danni da tempesta. La maggior parte delle installazioni richiede che il condotto attraversi il tetto per un'installazione sicura.

Tutti i tipi di condotto sopra menzionati hanno una percentuale di riempimento massima consentita.