Perché dovresti coltivare piante native della tua zona

Le piante autoctone sono spesso raccomandate come piante da giardino ideali perché sono particolarmente adatte alla crescita nella loro zona nativa. Ma dal momento che le nuove piante di oggi vengono allevate per avere tutti i tipi di qualità desiderabili come la resistenza alle malattie e ai parassiti e alle abitudini di crescita raggruppate, è davvero importante coltivare piante autoctone ">

Che cos'è una pianta autoctona?

Le piante autoctone sono piante che si sono evolute nell'area. Le piante autoctone crescevano naturalmente in un'area prima che gli umani iniziassero a portare piante esterne per crescere e coltivare. I nativi vegetali si sono adattati al clima e alle condizioni culturali di un'area e sono diventati parte dell'ecosistema.

Questo ci porta alla nostra prossima domanda: che cos'è quella zona? Le piante possono essere originarie del Nord America, ma non necessariamente originarie di tutti gli stati degli Stati Uniti. Le piante autoctone possono evolversi in siti molto specifici, in modo che una pianta originaria dell'area del Parco nazionale Acadia del Maine, ma non vicino a Portland.

C'è ancora più ambiguità con i nativi delle piante se si considera che una pianta può essere originaria di climi molto diversi. Ad esempio, il Redbud orientale è originario sia della Georgia che di New York, ma gli alberi che sono cresciuti in Georgia si sono adattati al clima della Georgia, non a quello di New York. Quindi idealmente sarebbe meglio sapere dove sono state coltivate le piante che stai acquistando. In realtà, la maggior parte delle piante offerte proviene da grandi coltivatori e fattorie e potresti non essere mai sicuro da dove provenga la tua pianta. Tuttavia, ci sono tutte le ragioni per sperare che si adatterà.

Perché dovrei fare il giardinaggio con piante autoctone?

Bene, per cominciare, richiedono meno lavoro e risorse. Poiché le piante autoctone hanno trascorso secoli ad adattarsi alle condizioni di crescita del tuo giardino, non avranno molto bisogno di fertilizzanti supplementari, irrorazione e pacciamatura invernale. Le nuove cultivar spesso fanno affermazioni simili, ma non sono state testate ovunque e le descrizioni delle piante cambiano, più a lungo sono sul mercato e crescono in una gamma più ampia di condizioni. Potrebbero essere in grado di prendere gli inverni nella Zona 5, ma l'umidità implacabile dell'estate potrebbe farli entrare. Anche quelli che avranno successo avranno bisogno di un periodo di adattamento nel tuo giardino.

Le piante autoctone tendono ad essere ben educate in giardino. I nativi delle piante sono raramente invasivi. Essendosi evoluti all'interno della comunità, hanno predatori naturali che aiutano a tenerli sotto controllo. È difficile sapere che un nuovo impianto sviluppato nella Zona 6 non decollerà e diventerà invasivo nella Zona 8.

La fauna selvatica locale, gli uccelli e le farfalle hanno una relazione con le tue piante autoctone. Si affidano a loro per cibo, alloggio e nidificazione.

Fatto divertente

Molte farfalle e piante da fiore autoctone si sono evolute insieme e sono co-dipendenti. Le piante autoctone forniscono alle farfalle il nettare o il fogliame di cui hanno bisogno come bruchi e adulti.

Infine, le piante autoctone possono essere piuttosto belle. Spesso trascuriamo le piante proprio sotto il naso, a favore del nuovo impianto di quest'anno in città. Ma i preferiti del giardino come coneflowers, coreopsis e achillea sono stati tutti sviluppati da nativi nordamericani.

I miei nativi vegetali devono essere nativi della mia città? Il mio stato?

Più sei locale nella scelta delle piante autoctone, migliore sarà il tuo tasso di successo quando le coltivi. Tuttavia, stiamo facendo il giardinaggio, non creando una riserva. Quindi inizia includendo una manciata di piante native della tua contea o stato e costruisci da lì.

Dove posso trovare quali piante sono native nella mia zona?

Il punto più semplice da cui iniziare è la tua estensione cooperativa locale. Dovrebbero essere in grado di fornirti o indicarti un elenco di piante native per la tua zona.

Piccoli vivai di piante autoctone stanno iniziando a spuntare ovunque. Questi vivai sono un'ottima fonte per i nativi delle piante e per le informazioni sul giardinaggio specifiche per la tua zona. PlantNative ha un elenco statale di vivai di piante autoctone.

E prendi sempre le tue piante autoctone da una fonte affidabile. Ciò contribuirà a proteggere le specie in pericolo che vengono raccolte illegalmente in natura, oltre a garantire che tu stia ottenendo la pianta che desideri e non un impostore.